• Leonardo Trincia

$ 1,3 miliardi di bitcoin ritirati dagli exchange in un solo giorno


Secondo i dati della piattaforma di analisi CryptoQuant, l’11 gennaio sono stati ritirati dagl exchange di criptovalute oltre 30.000 BTC per un valore di 1,3 miliardi di dollari.



Perché è un segnale molto importante ?


L'uscita di Bitcoin dagli exchange è percepito come un indicatore del sentimento rialzista nel mercato, si ritiene che balene e detentori più grandi spostino le monete dagli exchange per conservarli in wallet esterni, il che significa che non hanno alcun intenzione di vendere .


L' ’ultima volta che gli scambi hanno registrato deflussi di questa portata è stato nel settembre 2021, quando il prezzo di Bitcoin era su una traiettoria al ribasso, prima di riprendere slancio e salire verso un nuovo massimo storico. (ATH)



Il principale asset digitale è sceso da un massimo di $ 52.633 a $ 41.000 nel mese di settembre, ma è aumentato nei due mesi successivi fino a raggiungere il suo ATH a $ 69.000 nel novembre 2021.





I dati di Glassnode.com mostrano che le balene non sono gli unici grandi detentori di Bitcoin ad aver accumulato la criptovaluta. Anche i miner di Bitcoin hanno mantenuto le loro posizioni in BTC e in alcuni casi ne hanno acquisite di più.



La scorsa settimana, miner di Bitcoin quotato al Nasdaq Bitfarms Ltd. (NASDAQ:BITF) ha acquisito 1000 BTC per un valore di 43,2 milioni di dollari, aumentando la sua posizione in Bitcoin a 4.300 BTC.


Per vedere l'articolo Su Bitfarms ecco il link: https://www.finbasenews.com/post/bitfarms-ha-acquistato-in-calo-e-ha-aggiunto-1-000-bitcoin-al-suo-bilancio



7 visualizzazioni