• Leonardo Trincia

6 punti chiavi nella visione di Vitalik Buterin per Ethereum

6 key points in Vitalik Buterin's vision for Ethereum


Il co-fondatore di Ethereum (ETH), Vitalik Buterin ha delineato la sua visione per il futuro del suo progetto alla conferenza della community di Ethereum a Parigi.


La visione includeva una maggiore attenzione alla sicurezza, stabilità e decentramento, nonché ai seguenti punti chiave:


1. Ethereum è "completato al 55% una volta terminato The Merge". Buterin ha paragonato questo al punto di vista comune nella community di Bitcoin (BTC), dove le persone – secondo Buterin – vedono Bitcoin come completo all'80%.


2. Il co-fondatore di Ethereum ha spiegato che ETH dovrebbe, nel tempo, "sistemarsi". Molte innovazioni sono avvenute o stanno per accadere, tra cui il famoso EIP-1559 e il passaggio al proof-of-stake (PoS). Ha osservato che "ad un certo punto, il tasso di cambiamento del protocollo dovrà rallentare". Inoltre ha affermato che Ethereum quindi "sembrerà un po' più come un sistema che ottimizza la sicurezza e la prevedibilità, e meno come un ecosistema che ottimizza per impressionare e abbagliare le persone".


3. Buterin ha messo in guardia dall'aggiungere il supporto per più macchine virtuali e dall'assumersi troppo a suo agio con tecnologie come SNARK (succinct non-interactive argument of knowledge) e ha affermato che è un pericolo se Ethereum diventa così complesso che "nessuna singola persona possa comprendere l'intero protocollo. "


4. Buterin ha affermato che invece di aumentare la complessità, l'attenzione dovrebbe essere sulla decentralizzazione. Ha detto che ciò include avere un client leggero di facile utilizzo per il livello di consenso, il livello di esecuzione e il layer 2 "come predefinito", avere un supporto migliore per gli staker domestici e assicurarsi che sia possibile eseguire un nodo completo su hardware più leggero.


5. In termini di modifiche che vale la pena apportare in futuro, Buterin ha indicato gli aggiornamenti per la resistenza quantistica come uno di questi cambiamenti. I computer quantistici stanno arrivando, ha detto, aggiungendo che "una volta arrivati ​​​​i computer quantistici, dobbiamo passare a una crittografia diversa".


6. Commentando i meriti di PoS, Buterin ha ammesso che il passaggio ad esso è "un grande cambiamento" e ha affermato che ci sono anche "molti vantaggi". Ha aggiunto che i pochi sostenitori del proof-of-work (PoW) rimasti nella comunità di Ethereum possono utilizzare invece Ethereum Classic (ETC). Hanno "una community accogliente" ed è "una catena assolutamente eccellente", ha detto a proposito della blockchain che si è separata da Ethereum dopo un attacco nel 2016.



3 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti