• Filippo D'agostini

Al termine la Blockchain Week Rome, il più grande evento italiano dedicato al futuro della finanza

Si è appena conclusa la Blockchain Week Rome, l’evento tutto italiano dedicato al mondo delle criptovalute, alla tecnologia blockchain e al futuro della finanza

Dal 16 al 20 novembre, presso l'Hotel Mercure Rome West, si è svolta la seconda edizione della Blockchain Week Rome, il più grande evento italiano dedicato a blockchain e criptovalute. Palesemente uno dei meeting più interessanti dell'anno considerando che la Blockchain è ritenuta uno degli argomenti più discussi del momento.


Uno dei co-fondatori di Finbase, Leonardo Trincia, partecipandovi attivamente, ha voluto esprimere le sue opinioni sull'evento:


"Sono stato travolto da una potente ondata di entusiasmo e voglia di innovazione. Quando incontri persone come te, che mettono così cotanta passione in una determinata cosa, capisci di essere sulla strada giusta. Inoltre, per quanto riguarda il lato aziendale mi ritrovo molto soddisfatto perché ho potuto stringere contatti con persone molto esperte del settore."


Il programma dell'evento

L'evento è stato suddiviso in due parti: Il "Corso Blockchain Intensive", della durata di 21 ore suddiviso in tre giorni, che ha fornito ai partecipanti tutte le basi necessarie per iniziare un percorso nel mondo delle criptovalute e della finanza decentralizzata. E il Summit, della durata di due giorni, dedicato a conferenze, panel, esposizioni e networking, per approfondire le proprie competenze in materia blockchain e per creare nuovi contatti.


Corso Blockchain Intensive

Le prime tre giornate sono state dedicate al corso intensivo rivolto sia a neofiti, che hanno appena iniziato a muovere i primi passi in questo settore, ma anche agli advanced che hanno potuto approfondire, accuratamente, tutti gli argomenti che ruotano attorno a questa tecnologia, soprattutto grazie all'aiuto e all'insegnamento dei migliori esperti del compartimento.

Nel dettaglio, il "corso Blockchain Intensive" è stato suddiviso in 6 moduli, con focus su come nasce e come si evolve bitcoin, la tecnologia che c'è alla base (la blockchain), la finanza del futuro cioè la DeFI, le strategie di investimento, il trading e per finire, la parte un po' più rognosa ma non meno importante, riguardava i cenni legali e fiscali.


Summit

Nei due giorni di Summit hanno preso parola i maggiori esperti e speaker provenienti dalle principali aziende crypto a livello mondiale.

Scendendo nello specifico, per quanto riguarda il reparto tecnico abbiamo incontrato Paolo Ardoino, CTO di Tether (prima stablecoin a livello mondiale oltre che quarta criptovaluta per marketcap) e Bitfinex, il Solution Engineering Director di Algorand (attualmente ventesima cripto per marketcap) Adriano di Luzio, Valerio Gallitto fondatore della cryptocurrency Genie Protocol (GNP) "astro nascente" del comparto, nonché i rappresentanti dei maggiori exchange di criptovalute, Binance e Crypto.com.


Gli argomenti più generici del Summit hanno spaziato dall'ormai noto ruolo di Bitcoin, inteso come bene di rifugio contro l'inflazione, all'ascesa repentina e costantemente mutevole della finanza decentralizzata (DeFi), passando per i numeri giganteschi dei Non Fungible Token (NFT) per poi chiudere l'evento con il talk di due esperti di fiscalità e legalità, Gianluca Massimi Rosati e Stefano Capaccioli.


Infine, oltre ad ascoltare i tecnicismi della sfera crittografica, sono salite sul palco alcune delle figure dirigenziali più importanti del settore, come Antonello Cuguisi CEO di Coinbar, Gian Luca Comandini membro Task Force MISE, Federico Tenga fondatore di Chainside e molti altri. Tutti hanno voluto fortemente sottolineare che mentre la marketcap delle cryptocurrency è ai massimi storici e in continua espansione, il mercato offre ogni giorno nuove opportunità per privati e imprese.


Stand espositivi dei leader del settore

Naturalmente all'interno dell'evento non poteva mancare l’area espositiva delle più importanti aziende del settore: PwC, Bitviking, Kanga Exchange, Tenset, Coinbar, Conio e molti altri.

Ovviamente è stato possibile visitare tutta l’area espositiva e interagire direttamente con i membri del team che ogni giorno supportano lo sviluppo e la crescita dell’intero ecosistema delle criptovalute e dei servizi a essi connessi.


Blockchain Week Awards

La sera di venerdì 19 si è tenuta anche una Cena di Gala con tutti i protagonisti dell’evento. Qui sono stati assegnati i Blockchain Week Awards. Tutto l’evento si è svolto nel pieno rispetto delle normative e delle restrizioni vigenti per il contrasto alla diffusione del virus COVID-19.


Conclusioni

"Tirando le somme o meglio, dando uno sguardo al "sugo della storia" parafrasando Manzoni, posso affermare che sono state delle giornate intensissime all'insegna di tecnologia, innovazione e tanta voglia di cambiare il mondo. Forse essendo un pugnace sostenitore di bitcoin sarò anche di parte, ma è impossibile non affermare che la blockchain cambierà radicalmente le nostre vite", osserva Filippo D'agostini altro co-fondatore di Finbase.

163 visualizzazioni