• Leonardo Trincia

Avalanche Foundation lancia un programma di incentivi "Multiverse" da 290$ milioni per le sottoreti

La Fondazione Avalanche ha annunciato un nuovo programma di incentivi per supportare l'utilizzo delle sottoreti. L'organizzazione ha annunciato che il programma, soprannominato "Multiverse", collegherà gli sviluppatori con un fondo fino a $ 290 milioni, circa 4 milioni di AVAX, per incentivare la crescita delle sottoreti, una caratteristica che consente ad AVAX di stimolare più reti che condividono risorse informatiche comuni .


La Avalanche Foundation ha appena annunciato un nuovo programma di incentivi che cerca di mettere le sottoreti, una caratteristica fondamentale del protocollo Avalanche, nel mirino degli sviluppatori.

L'organizzazione ha accettato di stanziare fino a 290 milioni di dollari (4 milioni di AVAX) per portare applicazioni per creare le proprie sottoreti native nell'ecosistema Avalanche.


Le sottoreti sono implementazioni che consentono agli sviluppatori di definire regole che possono variare dalla regola della blockchain di Primary Avalanche. Questi sono abbastanza flessibili da essere configurati per essere convalidati solo da un gruppo di nodi e per seguire regole specifiche, come Polkadot's Parachains o Cosmos' Zones.


A tal fine, la Avalanche Foundation si sta concentrando sull'integrazione dei casi d'uso di giochi abilitati blockchain, NFT e finanza decentralizzata. Defi Kingdoms un gioco basato su blockchain con un proprio token, sarà il primo ad adottare questa tecnologia, portando le sue operazioni e un nuovo token chiamato Crystal nella propria sottorete, chiamata appchain. Il progetto riceverà incentivi fino a 15 milioni di dollari in AVAX e CRYSTAL. L'istituzione deve ancora definire le specifiche di questa assegnazione.


Sulle ragioni per utilizzare le sottoreti Avalanche, Frisky Fox, direttore esecutivo di Defi Kingdoms ha dichiarato: " Abbiamo iniziato molto presto a cercare una tecnologia che potesse aiutarci a scalare e introdurre nuove funzionalità come l'utilizzo dei nostri token nativi per le tariffe del gas, senza sacrificare la sicurezza o il decentramento. La rivoluzionaria tecnologia subnet di Avalanche è la soluzione perfetta."


Ava Labs, un'altra società principale dell'ecosistema Avalanche, collaborerà con una serie di protocolli finanziari decentralizzati tra cui Aave, Golden Tree Asset Management, Wintermute, Jump Crypto, Valkyrie e Securitize. Questa collaborazione mira a produrre una sottorete comune che includa funzioni KYC native, che consentirebbe a queste organizzazioni di condividere i dati dei clienti tra loro.


La tecnologia KYC nativa sarà fornita da Securitize, con i promotori dell'idea che ritengono che potrebbe essere un cambiamento fondamentale portare le istituzioni nello spazio defi a causa delle ulteriori misure di conformità. Su questo, Wes Cowan, amministratore delegato di defi a Valkyrie, ha dichiarato: " La sottorete di Avalanche con l'infrastruttura KYC rappresenterà un enorme passo avanti per l'adozione istituzionale e siamo orgogliosi di supportare l'implementazione."


Il programma Multiverse sarà diviso in sei fasi per accogliere più partecipanti in futuro. La Avalanche Foundation ha presentato in precedenza altri programmi di incentivi simili, come Avalanche Blizzard e Rush, che erano incentrati rispettivamente sull'introduzione di nuove tecnologie nella catena e sull'inclusione di diverse blue chip defi.


1 visualizzazione