• Leonardo Trincia

Binance blocca un account da 1 milione di dollari a seguito di una richiesta delle forze dell'ordine


Un nuovo dramma è scoppiato su Twitter quando un utente, che per sua stessa ammissione è un collaboratore attivo di Tezos, ha accusato uno dei principali scambi exchange, Binance, di aver bloccato e azzerato il suo account aziendale. Secondo l'utente, l'account bloccato conteneva $ 1 milione di asset.

Binance, come è consuetudine nel moderno SMM, ha risposto direttamente all'accusatore rispondendo al suo tweet. Lo scambio ha affermato che l'account è stato bloccato su richiesta delle forze dell'ordine, di cui l'utente è stato ripetutamente informato. Binance ha anche affermato che l'exchange è tenuto a collaborare con tali autorità e rispondere alle loro richieste. "Lo stesso di qualsiasi altro scambio", ha concluso l'account ufficiale di Binance.


Da un lato, le azioni di Binance sono comprensibili. Uno scambio, prima di tutto, in quanto azienda che pensa per categorie globali, deve fare ogni sforzo per espandere le proprie attività e crescere. Senza il rispetto degli atti legislativi delle giurisdizioni, l'ottenimento delle licenze e il soddisfacimento delle richieste delle forze dell'ordine , non sarà possibile svilupparsi così intensamente ed estensivamente come Binance.


Gli stessi appassionati di criptovalute sono entrati anche nella zona di comfort delle sedi centralizzate, dove è possibile soddisfare ogni desiderio di criptovaluta in un paio di clic. Ma come mostrano le notizie recenti, il comfort di centralizzati - ea giudicare dalle azioni di Uniswap, alcuni siti decentralizzati - è ingannevole. Qui, come con famosi servizi Web2 come Instagram o YouTube, il tuo account non ti appartiene.



9 visualizzazioni