• Leonardo Trincia

Binance ottiene la licenza VASP dalla Banca di Spagna

Binance Gets VASP License From the Bank of Spain


Binance, uno dei più grandi scambi di criptovalute al mondo, ha ottenuto una licenza dalla Banca di Spagna che consentirà allo scambio di operare in conformità con le leggi locali. Questa certificazione significa che lo scambio è attualmente conforme ai suoi processi AML/KYC richiesti dal governo del paese. Ad oggi, più di 17 aziende hanno ricevuto questa certificazione.



Binance, l'exchange di criptovalute, ha ricevuto la certificazione della Banca di Spagna per operare come Virtual Asset Service Provider (VASP) nel paese. Ciò significa che le autorità hanno riscontrato che Binance, attraverso la sua controllata spagnola Moon Tech Spain, SL, è conforme a tutte le procedure AML/KYC stabilite dalla Banca di Spagna.


Questa è una pietra miliare importante per lo scambio nel paese, che aveva presentato domanda per ricevere questa certificazione da gennaio. La società è ora autorizzata a offrire i suoi servizi di trading e custodia di criptovaluta nel paese con l'approvazione delle autorità spagnole. A proposito di questo risultato, Changpeng "CZ" Zhao, fondatore e CEO di Binance, ha dichiarato: " Una regolamentazione efficace è essenziale per l'adozione diffusa delle criptovalute. La registrazione di Moon Tech in Spagna è un riconoscimento del duro lavoro e dell'impegno dei nostri team nel fornire una piattaforma che metta la protezione degli utenti al di sopra di ogni altra cosa."


Con Binance sono stati certificati più di 17 exchange e provider di custodia Il primo scambio approvato dall'istituto è stato Bit2me a febbraio.


Secondo le dichiarazioni di Quim Giralt, direttore di Binance Spagna, la società ha in programma di espandere le sue operazioni e raggiungere la Spagna dopo questo sviluppo. In una dichiarazione, Giralt ha dichiarato: " A seguito di questa registrazione, amplieremo notevolmente il nostro team e le nostre operazioni in Spagna per rendere i nostri servizi più accessibili a tutti. Nei prossimi anni assumeremo talenti locali per servire il mercato di lingua spagnola e aiutare a far crescere l'ecosistema crittografico locale."


Tuttavia, Binance ha dovuto affrontare alcuni problemi con le autorità di regolamentazione in Spagna. L'exchange era stato rimproverato dall'autorità di regolamentazione dei valori mobiliari del paese, il CMNV, in merito alla sua offerta di prodotti derivati ​​legati alle criptovalute, compresi i contratti futures. Di conseguenza, a maggio l'azienda ha smesso di offrire questi prodotti ai clienti con sede in Spagna.


La Banca di Spagna è stata molto critica nei confronti delle criptovalute e della loro proposta di valore. Pablo Hernandez de Cos, il governatore della banca di Spagna, ha più volte messo in in guardia sui mercati delle criptovalute e sul rischio di includerli nella finanza tradizionale.




1 visualizzazione