• Filippo D'agostini

"Bitcoin sarà anche volatile ma è qui per restare" afferma un analista di Deutsche Bank

Un analista del colosso bancario Deutsche Bank prevede che Bitcoin rimarrà l'asset digitale dominante nel settore crypto, divenendo "l'oro digitale del 21° secolo".

Marion Labore, analista della divisione di ricerca di Deutsche Bank, prevede che Bitcoin assumerà il ruolo di oro digitale in futuro: non essendo controllato da alcun governo, durerà per secoli.

Inoltre, Laboure ha affermato che "potenzialmente Bitcoin potrebbe diventare l'oro digitale del 21° secolo", ma mette in guardia gli investitori circa la volatilità dell'asset crypto.

L'analista aggiunge che: la maggior parte degli acquisti di Bitcoin (BTC) viene effettuata per investimenti e speculazioni, piuttosto che per l'uso come mezzo di scambio:


Sebbene l'analista di Deutsche Bank abbia espresso preoccupazione per la mancanza di regolamentazione sulle criptovalute e per il loro potenziale impatto sull'ambiente, ha lasciato intendere che probabilmente Bitcoin rimarrà l'asset digitale dominante nel settore crypto.

Ethereum potrebbe avere più casi d'uso nella finanza decentralizzata con la crescita dei token non fungibili, ma Bitcoin gode ancora del suo "first-mover advantage".


Gli analisti di Deutsche Bank hanno precedentemente descritto Bitcoin come una criptovaluta "troppo importante per essere ignorata," suggerendo che il prezzo dell'asset andrà probabilmente ad aumentare con l'ingresso sul mercato di ulteriori gestori patrimoniali e società. Nel 2019, l'istituto finanziario ha previsto che le valute digitali andranno a sostituire le valute legali entro il 2030.

17 visualizzazioni