• Filippo D'agostini

Coinbase consente ai clienti di prendere in prestito fino a $1 milione utilizzando BTC come garanzia

L'exchange di criptovalute Coinbase, quotato al Nasdaq, ora consente ai clienti di prendere in prestito fino a 1 milione di dollari utilizzando bitcoin come garanzia. L'azienda addebita l'8% di TAEG ma non vi è alcun controllo del credito. L'exchange ha affermato che il bitcoin utilizzato come garanzia "rimane trattenuto al sicuro da Coinbase", sottolineando: "Non viene prestato o utilizzato per altri scopi".



I clienti possono prendere in prestito fino a $ 1 milione con Bitcoin come garanzia da Coinbase


L'exchange di criptovalute Coinbase ha annunciato martedì:


Siamo lieti di annunciare che i clienti idonei possono ora prendere in prestito fino a $ 1 milione di dollari da Coinbase.


Sul suo sito web, l'exchange di criptovalute quotato al Nasdaq ha spiegato che i clienti idonei possono "prendere in prestito denaro utilizzando bitcoin come garanzia", ​​osservando che i mutuatari "pagheranno solo l'8% di aprile senza controllo del credito".


La società ha spiegato che i clienti possono prendere in prestito massimo il 40% del valore di ogni bitcoin nel proprio conto, fino a $1 milione. "Ogni mese devi solo pagare gli interessi dovuti", ha detto Coinbase, aggiungendo che non ci sono pagamenti anticipati o commissioni di ritardo.


"Questa linea di credito ha una funzione di domanda ed è rimborsabile entro 2 anni dall'apertura", ha continuato Coinbase, elaborando:


Il bitcoin che usi come garanzia rimane trattenuto al sicuro da Coinbase. Non viene prestato o utilizzato per altri scopi.


La linea di credito offerta da Coinbase è attualmente disponibile per i residenti dei seguenti stati USA: AK, AR, AZ, CA, FL, ID, IL, NC, NE, NH, NJ, NY, OH, OR, TN, TX, UT, VA, WA e WY. Inoltre, gli importi minimi e massimi del prestito possono variare in base allo stato in cui viene effettuata l'operazione.

9 visualizzazioni