• Leonardo Trincia

Coinbase rivela che "listerà qualsiasi token ETH dopo la fusione"

La società quotata in borsa Coinbase Global ha rivelato che la società intende valutare eventuali fork derivanti dal prossimo aggiornamento di Ethereum noto come The Merge. In un post sul blog, Coinbase ha affermato che se viene creato un nuovo token Proof-of-work (PoW) di Ethereum, "verrà rivisto con lo stesso rigore di qualsiasi altra risorsa quotata" nell'exchange della società.


La fusione arriverà presto e i dati mostrano che mancano circa 16 giorni da ora. In sostanza, The Merge è il piano di Ethereum per passare da un algoritmo di consenso proof-of-work (PoW) a un nuovo algoritmo di consenso proof-of-stake (PoS). Ora, nonostante il fatto che una rete PoW simile a ETH esista già in Ethereum Classic (ETC), si è parlato di creare un nuovo fork PoW quando verrà implementato The Merge.


Il proposto fork ETH PoW ha guadagnato popolarità sul mercato poiché numerosi scambi di criptovalute hanno creato versioni di token IOU chiamate ETHW. Al momento in cui scrivo, ETHW sta passando di mano a $ 49 per unità e nelle ultime 24 ore è aumentato di quasi il 5%. La scorsa settimana, il 25 agosto, Coinbase Global ha aggiornato un post sul blog originariamente pubblicato il 16 agosto. L'ultimo aggiornamento riguarda la possibilità di un fork di ETH PoW derivante da The Merge.


Le intenzioni del post sul blog hanno spiegato come Coinbase prevede di sospendere qualsiasi transazione basata su Ethereum o ERC20 in mezzo a The Merge. Il recente aggiornamento dice: "Se si dovesse verificare un fork ETH PoW dopo The Merge, questa risorsa verrà rivista con lo stesso rigore di qualsiasi altra risorsa quotata sul nostro scambio". Coinbase ha anche twittato dell'aggiornamento su Twitter lo stesso giorno.


"In Coinbase, il nostro obiettivo è elencare ogni risorsa legale e sicura da elencare", ha twittato l'exchange. “ Valuteremo caso per caso tutti i token fork di ETH dopo The Merge in linea con la nostra politica standard di quotazione degli asset. State tranquilli, tutti i potenziali token biforcati di Ethereum, inclusi i fork PoW, passeranno attraverso lo stesso rigoroso processo di revisione della quotazione che viene eseguito per qualsiasi altra risorsa quotata sul nostro scambio", ha aggiunto Coinbase.


È risaputo che gli scambi possono e impiegheranno tutto il tempo che vogliono disperdere gli asset fork e alcune piattaforme di trading non hanno mai offerto supporto per specifici fork di criptovalute. Coinbase ha preso decisioni simili durante i fork di Ethereum Classic e Bitcoin Cash. È anche ben noto ai partecipanti veterani delle criptovalute che detenere asset che potrebbero subire un fork in modo non detentivo, è il modo migliore per assicurarsi di ottenere un asset crittografico biforcato, se si verifica una divisione della blockchain.

3 visualizzazioni