• Leonardo Trincia

Coppia accusata di aver riciclato 94.636 bitcoin dall'hacking Bitfinex del 2016

Martedì, il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti (DOJ) ha arrestato due persone accusate di una "presunta cospirazione per riciclare" 94.636 bitcoin rubati da Bitfinex nel 2016. È interessante notare che entrambi i sospetti sono persone conosciute nel settore tecnologico come Ilya Lichtenstein era il co-fondatore di Mixrank, una startup sostenuta da Y-Combinator e Heather Morgan è stata una scrittrice di Forbes


Il governo degli Stati Uniti ha annunciato il "più grande sequestro di criptovaluta fino ad oggi" dopo che il DOJ ha sequestrato 94.636 bitcoin che sono stati rubati nell'hack Bitfinex dell'agosto 2016. Il 2 agosto 2016, un hacker è riuscito a violare Bitfinex e rubare 120.000 bitcoin ( BTC ). Il prezzo di Bitcoin è rabbrividito 24 ore dopo la violazione, perdendo il 22% del valore in USD nel corso delle conseguenze. All'inizio, Bitfinex ha parlato di rimborsare i clienti con un piano di taglio di capelli bail-in , il che significa che i trader riceverebbero solo una frazione delle perdite.


Due settimane dopo il furto dei 120.000 BTC , Bitfinex ha fornito alla comunità delle criptovalute un aggiornamento delle indagini . Invece di portare a termine il piano di taglio di capelli, Bitfinex ha introdotto "token per i diritti di recupero" per fare ammenda con i clienti che hanno perso fondi. Le monete sono state chiamate token BFX e il 3 aprile 2017, alle 20:00 UST (16:00 EST), lo scambio di criptovalute ha rilevato di aver pagato per intero il suo debito. Tuttavia, dopo questo momento, le persone hanno smesso di parlare dei bitcoin rubati da Bitfinex, ma gli indirizzi che contenevano le monete sono stati monitorati.


A giugno 2019 i ladri hanno spostato 170 BTC e poi 300 BTC nell'agosto 2019 . Il 21 maggio 2020, 30 monete dell'hacking Bitfinex hanno iniziato a muoversi ed erano state nuovamentetrasferite a un altro indirizzo sconosciuto. L'11 giugno 2020, gli hacker hanno spostato monete Bitfinex rubate poiché hanno trasferito 416 bitcoin a un indirizzo sconosciuto. Circa una settimana dopo, i ladri hanno spostato 2.500 bitcoin e nell'ottobre 2020 gli hacker hanno trasferito 2.034 BTC su wallet sconosciuti.


5.045 BTC sono stati spostati dagli hacker il 1° dicembre 2020 e poi il 14 aprile 2021 migliaia e migliaia di bitcoin Bitfinex rubati sono stati trasferiti e catturati di parser blockchian . Ma la mossa più insolita di tutte è stata il 1 febbraio 2022, quando 94.643,29 bitcoin sono stati consolidati in un unico indirizzo senza tattiche di tutela della privacy utilizzate. I bitcoin spostati il ​​1 febbraio, rappresentavano il 79,03% dei 119.756 BTC rubati il ​​2 agosto 2016.


A seguito dello strano trasferimento, l' 8 febbraio 2022 il DOJ ha annunciato di aver sequestrato circa 94.636 e arrestato due persone I riciclatori di bitcoin accusati di Bitfinex erano Illya Lichtenstein , 34 anni, e sua moglie, Heather Morgan, 31. Entrambi gli riciclatori di bitcoin accusati erano ben noti nella comunità tecnologica e non nascondevano la loro presenza online. Lichtenstein è stato il co-fondatore e CEO di Mixrank, che è essenzialmente una piattaforma di scoperta dei clienti che lavora con i rappresentanti di vendita. Mixrank e Lichtenstein sono riusciti a raccogliere 1,5 milioni di dollari da Mark Cuban e altri investitori.


Lichtenstein non ha avuto problemi con le apparizioni pubbliche e parlando nelle interviste della sua imprenditorialità. Anche la moglie di Lichtenstein, Heather Rhainnon Morgan , non era timida, collaborava con Forbes e scriveva articoli su cose come i criminali informatici. Morgan aveva quasi 5.000 follower su Instagram e si considerava una rapper di strada e si chiamava "Razzlekhan". Mentre si esibiva e recitava come il suo alter ego Razzlekhan, si definiva anche "il coccodrillo di Wall Street" e la musicista ha pubblicato un sito web dedicato.


"Proprio come il suo spirito imprenditoriale senza paura e la sua mentalità da hacker, Razz esplora spudoratamente nuove frontiere dell'arte", afferma il portale web razzlekhan.com. In effetti, i collegamenti sono disseminati su Internet su Lichtenstein e Morgan, poiché entrambi avevano molto spirito imprenditoriale. Il profilo Linkedin di Morgan dice che è una "imprenditrice seriale, investitori SaaS e surrealista". Lichtenstein ha studiato psicologia all'Università del Wisconsin e ha lavorato per molti lavori di marketing. Ha anche una doppia cittadinanza statunitense e russa dopo aver vissuto lì durante la sua giovinezza. Dopo la carriera di Lichtenstein in Mixrank, avrebbe lavorato per una "startup di sicurezza invisibile". Anche il matrimonio dei due è abbastanza recente, poiché Morgan e Lichtenstein si sono sposati nel novembre 2021.


Oltre a lavorare per una "startup di sicurezza invisibile", Lichtenstein è stato un investitore angelo presso Demandpath . Secondo il sito web, Demandpath è "un microfondo boutique che investe nella prossima generazione di tecnologie promettenti". Quando i due sono stati arrestati a Manhattan, il Dipartimento di Giustizia ha affermato che "grazie al meticoloso lavoro delle forze dell'ordine, il dipartimento ha mostrato ancora una volta come può e seguirà il denaro, indipendentemente dalla forma che assume". Tuttavia, il Dipartimento di Giustizia non ha rivelato come la coppia avesse originariamente ottenuto i fondi.


Anche il governo degli Stati Uniti non ha specificato cosa accadrà ai bitcoin sequestrati ( BTC ), ma si presume che le monete saranno messe all'asta come sequestri precedenti. Sebbene nessuno sappia in questo momento come Lichtenstein e Morgan siano stati coinvolti per la prima volta nell'hacking dei bitcoin di Bitfinex, il pubblico è ben consapevole del fatto che i due non si sono nascosti o hanno tentato di mantenersi riservati. La coppia, che si è sposata nel novembre 2021, ha dato la notizia che si sarebbero sposati nei mesi estivi prima del matrimonio.


"[Heather Morgan è la mia] migliore amica e la donna dei miei sogni", ha detto Lichtenstein all'epoca.

Attualmente, la coppia rimane in prigione perché i pubblici ministeri del tribunale affermano che il duo "presenta un serio rischio di fuga". Le dichiarazioni dei pubblici i ministeri del tribunale affermano che Lichtenstein e Morgan potrebbero ancora possedere 7.506 bitcoin illeciti ( BTC ). Se fosse vero, ciò lascerebbe $ 333,8 milioni utilizzando gli attuali tassi di cambio BTC a disposizione del duo.


"L'indagine ha anche mostrato che Lichtenstein e sua moglie, Morgan, si sono impegnati in un riciclaggio straordinariamente complesso di una parte dei fondi rubati archiviati nei wallet 1CGA4", i dettagli del deposito. "In particolare, a partire da gennaio 2017 o intorno a, una parte dei BTC rubati è uscita dal portafoglio 1CGA4 in una serie di piccole e complesse transazioni su più account e piattaforme". Il giudice di Washington che presiede il caso ha interrotto le possibilità di libertà su cauzione della coppia dopo che i pubblici ministeri hanno presentato le preoccupazioni sul rischio di fuga.

2 visualizzazioni