• Leonardo Trincia

FMI avverte che la guerra in corso in Europa avrà un "grave impatto sull'economia globale"

In un rapporto pubblicato sabato, il Fondo monetario internazionale (FMI) ha avvertito che una guerra in corso in Europa e le sanzioni associate avranno un "grave impatto sull'economia globale". Il rapporto del FMI afferma che c'è "straordinaria incertezza" nell'aria e l'istituto finanziario internazionale ritiene che "le conseguenze economiche siano già molto gravi".



Con una crisi in corso nel mondo, molti analisti ed economisti sono preoccupati per l'economia globale e le conseguenze della guerra in corso in Ucraina. Inoltre, le sanzioni russe vengono discusse o attuate quotidianamente da un gran numero di paesi in tutto il mondo.


Sabato, l' FMI ha rilasciato una dichiarazione del personale sull'impatto economico della guerra in Ucraina dopo che il consiglio di amministrazione si è riunito il 4 marzo. Il rapporto rileva che l'incontro è stato presieduto dall'amministratore delegato dell'FMI Kristalina Georgieva. Le prospettive del FMI non sono ottime e l'istituto finanziario internazionale ha notato il boom dell'energia e delle materie prime la scorsa settimana.


Tutto ciò si è aggiunto alle "pressioni inflazionistiche dovute alle interruzioni della catena di approvvigionamento" e potrebbe rallentare il rimbalzo della pandemia di Covid-19, dettagli del rapporto del FMI. "Gli shock sui prezzi avranno un impatto in tutto il mondo, specialmente sulle famiglie povere per le quali cibo e carburante rappresentano una percentuale maggiore delle spese", aggiunge la dichiarazione del FMI.


Il rapporto del FMI spiega che le questioni legate alla guerra potrebbero causare ulteriori ricadute economiche in una miriade di paesi. "Se il conflitto dovesse intensificarsi, il danno economico sarebbe ancora più devastante: le sanzioni alla Russia avranno anche un impatto sostanziale sull'economia globale e sui mercati finanziari, con ricadute significative su altri paesi", osserva la dichiarazione del dipartimento delle comunicazioni del FMI.


Le dichiarazioni del FMI pubblicate sabato seguono i recenti segnali di una recensione in sospeso e un analista che ha notato che le ricadute economiche potrebbero essere "10 volte peggiori della Grande Depressione". L'inflazione è in aumento e gli investitori sono preoccupati per l'aumento dei tassi di interesse da parte delle banche centrali aggressive e la riduzione graduale degli acquisti di attività di grandi dimensioni. Più specificamente, la Federal Reserve statunitense dovrebbe aumentare il tasso di interesse di riferimento , ma alcuni prevedono che il conflitto in corso in Europa potrebbe impedire che ciò accada.




Nel frattempo, il prezzo di una singola oncia di .999 oro fino è aumentato dello 0,84% nelle ultime 24 ore, raggiungendo un massimo di $ 1.989 l'oncia il 6 marzo. Domenica sera (EST) i futures Dow Jones sono scesi in modo significativo , insieme a ribassi derivanti da Future Nasdaq e future S&P 500 . I mercati azionari dovrebbero aumentare lunedì e la capitalizzazione del mercato globale delle criptovalute domenica è scesa di valore Alle 20:00 (EST) di domenica, l'economia delle criptovalute è in calo di $ 1,8 trilioni, registrando una variazione del -3,2% nelle ultime 24 ore.


Il FMI ha notato che ci sono stati danni alle infrastrutture critiche in Ucraina. La scorsa settimana, il FMI ha spiegato che il Paese ha a disposizione 2,2 miliardi di dollari da qui alla fine di giugno. Inoltre, il Gruppo della Banca Mondiale, il gruppo di cinque entità internazionali che concede prestiti con leva finanziaria ai paesi, sta "preparando un pacchetto di sostegno da 3 miliardi di dollari nei prossimi mesi", ha dettagliato il FMI il 1° marzo.










1 visualizzazione