• Leonardo Trincia

FTX lancia un fondo di venture capital da $2 miliardi per promuovere l'adozione di Blockchain e Web3

FTX di Sam Bankman-Fried ha formato una nuova unità di capitale di rischio che sta aggiungendo miliardi di dollari di nuovo capitale al già fiorente mercato degli investimenti privati ​​in criptovalute.



Il gigante ha affermato in un comunicato stampa che FTX Ventures mira a "promuovere l'adozione globale di blockchain e Web3, con ampi mandati di investimento in social, giochi, fintech, software e assistenza sanitaria".



FTX ha raccolto 2 miliardi di dollari per il fondo di venture capital e ha anche assunto Amy Wu, ex partner della società di venture capital Lightspeed, per guidare la nuova unità.



Amy Wu – Nuovo capo di FTX Ventures


Wu ha affermato che il fondo si concentrerà strategicamente sulle società del mercato delle criptovalute:

“Il nuovo fondo non è necessariamente 'legato' alla strategia di FTX. L'obiettivo è accelerare l'introduzione della tecnologia blockchain. Vogliamo dare la nostra impronta alla nostra offerta e utilizzare le risorse, il know-how e la rete globale di FTX. “



Non è la prima volta che grandi aziende investano in startup per aumentare l'adozione della Blockchain e del WEB3.

Coinbase ha fondato il proprio braccio di rischio nel 2018 e ha investito in centinaia di startup crittografiche in fase iniziale con fondi provenienti dal proprio bilancio. Il fornitore di infrastrutture NFT Alchemy ha recentemente presentato il suo ramo di impresa alla fine dello scorso anno.



Il 2021 è un anno di tendenza per il capitale di rischio nello spazio crittografico. Nel 2021 sono oltre 1.700 le operazioni di venture capital focalizzate su quest'area, portando a queste startup, progetti e protocolli circa 25,1 miliardi di dollari di finanziamenti. Diverse società di venture capital, tra cui Paradigm e a16z, hanno lanciato fondi di rischio per un valore di miliardi nell'ultimo anno.

1 visualizzazione