• Leonardo Trincia

Global From lancia un fondo da $ 5 milioni incentrato su Web3 e sulle criptovalute

La società di venture capital con sede in Nuova Zelanda Global From Day 1 (GD1) ha recentemente affermato di aver lanciato un fondo di venture capital Web3 e cripto da 5 milioni di dollari per sostenere le startup locali. Il fondo investirà in società di pre-seed di serie A attraverso finanza decentralizzata (defi), organizzazioni autonome decentralizzate (DAO), token non fungibili (NFT) e Web3



Per dare impulso alle startup neozelandesi e agli investitori locali, GD1 ha lanciato un fondo di capitale di rischio incentrato su Web3 e criptovalute da 5 milioni di dollari. Il fondo, noto come GD1 Crypto Fund 1, sarà guidato dall'esperto di criptovalute e Web3 Nawaz Ahmed come partner generale. In un comunicato stampa , Vignesh Kumar, co-manager partner di GD1, sottolineando cosa dovrebbe portare il socio accomandatario entrante : "Uno dei nostri obiettivi in ​​GD1 è sempre stato quello di diversificare in nuove aree di interesse ed espandere continuamente la nostra base di conoscenze integrando persone con esperienze diverse e interessanti e quindi siamo entusiasti di avere Nawaz a far parte del team di GD1 per aiutare a guidare la nostra strategia web3/crypto ."


Kumar ha aggiunto che il lavoro di Nawaz garantisce a GD1 una piattaforma vitale per testare la "tesi del fondo sul concetto di innovazione senza autorizzazione su cui si basa web3".


Secondo la dichiarazione, la prima chiusura del fondo è fissata per giugno e si prevede che verrà sottoscritto in eccesso con l'impegno anticipato da parte di International Limited Partners. La dichiarazione, nel frattempo, ha chiarito che il GD1 Crypto Fund 1 è separato dal GD1 Fund 3.


Da parte sua, Ahmed ha parlato di come le startup locali sembrassero cercare finanziamenti solo da fonti offshore. Egli ha detto:“In passato, le migliori società neozelandesi in questo settore sono state facilmente in grado di raccogliere fondi a livello globale e non hanno avuto bisogno di fare affidamento su investimenti locali. Questa è un'opportunità persa per i fondi con sede in Nuova Zelanda e vorremmo essere i primi a esplorare".


Come riconosce Ahmed, negli ultimi anni sono spuntati diversi fondi specificamente focalizzati sul metaverso, Web3 e criptovaluta. Tuttavia, a differenza del fondo di GD1, alcuni dei gruppi di venture capital globali come Griffin Gaming Partners, una società di VC specializzata in investimenti legati ai giochi, hanno lanciato fondi più grandi.


Come riportato di recente da Bitcoin.com News, Griffin Gaming Partners ha stanziato 750 milion di dollari per finanziare progetti Web3 e blockchain. All'inizio di quest'anno, si dice che Electric Capital abbia raccolto $ 1 miliardo per sostenere le startup crittografiche e per acquistare token, mentre Dragonfly Capital ha chiuso il suo fondo per $ 650 milioni di sottoscritti in eccesso.


Nel frattempo, la dichiarazione del VC della Nuova Zelanda ha rivelato che GD1 investirà in pre-seed per società di serie A attraverso finanza decentralizzata, organizzazioni autonome decentralizzate, token non fungibili, Web3 e infrastrutture crittografiche.

1 visualizzazione