• Leonardo Trincia

Il campione dei pesi massimi Francis Ngannou ha in programma di "prendere metà premio in Bitcoin"

Il campione in carica dei pesi massimi UFC Francis Ngannou ha annunciato che l'artista marziale misto ha collaborato con la società di pagamenti Cash App e prevede di prendere metà della sua borsa UFC 270 in bitcoin. Ngannou ha detto ai suoi 620.100 follower su Twitter che crede che "il bitcoin possa dare potere alle persone ovunque"




Il 18 gennaio 2022, il campione dei pesi massimi dell'Ultimate Fighting Championship (UFC) Francis Ngannou ha spiegato che prevede di far pagare metà della sua borsa UFC 270 in bitcoin ( BTC ). UFC 270: Ngannou vs. Gane debutterà sabato 22 gennaio 2022, quando il "Predator" Ngannou affronterà l'artista di arti marziali miste "Bon Gamin" Ciryl Gane. L'artista knockout Ngannou difenderà il suo titolo all'Honda Center di Anaheim, in California.



L'artista marziale misto camerunese francese si unirà ad atleti del calibro di Russell Okung, Odell Beckham Jr e Aaron Rodgers, scegliendo di essere pagato in bitcoin. Questo è secondo il tweet di Ngannou di martedì che diceva che intende prendere metà della sua borsa UFC 270 in bitcoin. Inoltre, il combattente UFC ha anche affermato di pensare che bitcoin dia potere alle persone, quando ha dichiarato : "Credo che bitcoin possa dare potere alle persone ovunque. Quindi sono entusiasta di collaborare con con Cash App per prendere metà della mia borsa UFC 270 in bitcoin."



Oltre a essere pagato metà della sua borsa in BTC , Ngannou ha affermato di aver pianificato di regalare $ 300.000 bitcoin alle persone che lasciano cadere la targhetta dell'app Cash e utilizzano l'hashtag "#paidinbitcoin". Il tweet è riuscito a portare l'hashtag #paidinbitcoin in trend su Twitter nelle regioni degli Stati Uniti. Simile a Ngannou, la società di intrattenimento di arti marziali miste (MMA) UFC si occupa di tecnologia blockchain e soluzioni di criptovaluta.



Nel luglio 2021, la società di intrattenimento MMA ha collaborato con il cambio di valuta digitale Crypto.com e fonti hanno affermato che all'epoca si trattava del più grande accordo pubblicitario dell'UFC fino ad oggi. Inoltre, la società di MMA ha lanciato una raccolta di token non fungibili (NFT) per celebrare UFC 268: Usman vs. Covington 2.



Poco prima delle dichiarazioni del campione dei pesi massimi UFC Francis Ngannou sull'ottenere metà della sua borsa in bitcoin, il combattente ha anche affermato che il bitcoin è grande in Africa. "Ho parlato con la mia famiglia e i miei amici nello spazio crittografico", ha detto Ngannou . “Bitcoin è enorme in Africa e sto pensando di prendere metà della mia borsa da combattimento. Bitcoin è il futuro e io sono un credente".

0 visualizzazioni