• Leonardo Trincia

Il CEO di FTX Sam Bankman-Fried a favore di un regolamento sulle stablecoin

L'amministratore delegato della piattaforma di scambio di derivati ​​crittografici FTX afferma di essere a favore di una regolamentazione completa delle stablecoin.

In una nuova intervista sul podcast Bankless, il CEO di FTX Sam Bankman-Fried afferma che preferirebbe regolamenti "veramente approfonditi" quando si tratta di risorse crittografiche ancorate al dollaro.


Il miliardario cripto afferma che gli emittenti di stablecoin dovrebbero essere tenuti a dimostrare che gli asset digitali che affermano sono supportati 1:1 da dollari USA hanno effettivamente le riserve che affermano di avere.


"Se stai guardando una stablecoin e stai pensando, 'Dovrebbe essere regolamentata?' Penso che sia importante che ci sia la supervisione di queste partecipazioni. Se si tratta di una stablecoin 1:1 supportata da USD, o almeno così afferma, dovrebbe esserci qualcosa che dimostri che è supportata da 1:1.


Sono in qualche modo favorevole a regolamenti davvero rigorosi che confermino che il numero di dollari nel conto bancario è almeno tanto quanto il numero di gettoni lì. Forse hai più auditor che devono controllarlo. Non è una cosa così difficile da controllare. Non è così costoso.”


Sebbene Bankman-Fried affermi che il controllo delle stablecoin dovrebbe essere altamente regolamentato, ritiene che gli utenti dovrebbero essere liberi da qualsiasi vincolo che potrebbe rallentare l'adozione delle criptovalute ancorate al dollaro.


"Ma poi dì che stai andando all'11/7 per comprare un bagel e vuoi pagare con una stablecoin, c'è un broker/dealer che deve essere coinvolto?


Penso assolutamente di no. Penso che sia molto importante che non richiediamo a un intermediario/rivenditore di acquistare un bagel. Questo ucciderebbe completamente il commercio. E quindi il mio pensiero centrale più o meno è che dovremmo essere davvero premurosi su dove entra in gioco il regolamento e cosa fa ".


1 visualizzazione

Post recenti

Mostra tutti