• Leonardo Trincia

Il CEO di JPMorgan, crede nella finanza decentralizzata e nella tecnologia blockchain

Jamie Dimon, CEO di JPMorgan Chase, vede la finanza decentralizzata (defi) e la blockchain come vere nuove tecnologie che possono essere implementate sia in modo privato che pubblico. Ha anche notato che JPMorgan è in prima linea in questa innovazione


Il CEO di JPMorgan Jamie Dimon ha riconosciuto il merito della finanza decentralizzata (defi) e delle tecnologie blockchain nella sua ultima lettera annuale agli azionisti, pubblicata lunedì.


Parlando degli investimenti della sua azienda in tecnologia, Dimon ha detto: " La finanza decentralizzata e la blockchain sono vere nuove tecnologie che possono essere implementate sia in modo pubblico che privato, con o senza autorizzazione."


Il CEO ha spiegato: “JPMorgan Chase è in prima linea in questa innovazione. Utilizziamo una rete blockchain chiamata Liink per consentire alle banche di condividere informazioni complesse e utilizziamo anche una blockchain per spostare depositi in dollari USA tokenizzati con JPM Coin".


Secondo il suo sito Web, 39 paesi sono ora coperti dalla rete Link. Più di 25 delle principali banche mondiali si sono iscritte per partecipare e oltre 400 importanti istituzioni hanno firmato lettere di intenti per aderire. La banca di investimento globale ha affermato di aver "fondato Link per trovare modi più efficienti per trasferire i dati attraverso applicazioni personalizzate".


JPMorgan ha spiegato che "JPM Coin è un sistema di registro condiviso e autorizzato che funge da registro di pagamento e conto di deposito, consentendo ai clienti JP Morgan partecipanti di trasferire dollari USA tenuti in deposito presso JP Morgan". La moneta "facilita il movimento del valore in tempo reale, aiutando a risolvere gli ostacoli comuni dei tradizionali pagamenti transfrontalieri", i dettagli del suo sito web.


Commentando ulteriormente la blockchain nella sua lettera agli azionisti, Dimon ha scritto: " Riteniamo che ci siano molti usi in cui una blockchain può sostituire o migliorare contratti, proprietà dei dati e altri miglioramenti.


Tuttavia, ha avvertito che per alcuni scopi "è attualmente troppo costoso o troppo lento per essere implementato".


Pur elogiando la finanza decentralizzata e le tecnologie blockchain, Dimon non si è avvicinato alla criptovaluta, anche dopo che JPMorgan ha iniziato a offrire alcuni prodotti relativi alle criptovalute ai clienti.


Dimon ha avvertito nel novembre dello scorso anno: "La criptovaluta non ha valore intrinseco... starei molto attento". A ottobre, ha affermato che il bitcoin non ha valore e ha messo in dubbio la sua offerta limitata. A maggio, ha consigliato alle persone di stare alla larga dalle criptovalute.


La scorsa settimana, un rapporto di JPMorgan ha affermato che c'è un rialzo limitato per i mercati delle criptovalute. Tuttavia, a febbraio, l'azienda ha previsto che il prezzo a lungo termine del bitcoin avrebbe raggiunto i 150.000 dollari .Tuttavia Jp Morgan ha affermato che è urgente una regolamentazione globale affinché le banche aiutino i clienti a investire in criptovalute.



2 visualizzazioni