• Leonardo Trincia

Il governo indiano ha bisogno di più tempo per finalizzare la legge sulle criptovalute

Secondo quanto riferito, funzionari del governo indiano hanno affermato che la legge sulle criptovalute indiana richiederà più tempo perché la criptovaluta è un argomento complesso. È quindi improbabile che il disegno di legge venga presentato nella prossima sessione del parlamento. Secondo quanto riferito, il governo vuole tenere più discussioni per costruire un consenso su un quadro normativo per le criptovalute.



Il governo indiano potrebbe non presentare un disegno di legge sulla criptovaluta nella prossima sessione del Parlamento, secondo quanto riportato dall'Economic Times mercoledì.



Il governo vuole tenere più discussioni e creare consenso sul quadro normativo per la criptovaluta, ha riportato la pubblicazione, citando funzionari governativi senza nome a conoscenza della questione. Un alto funzionario del ministero delle finanze ha detto alla pubblicazione:"Il conto in criptovalute potrebbe non essere introdotto nella sessione di budget. È un argomento complesso. Ciò richiederà più tempo."



Un disegno di legge sulla criptovaluta doveva essere preso in considerazione nella sessione invernale del parlamento ma non è stato ripreso. Secondo quanto riferito, il governo sta ora rielaborando il disegno di legge.



Il funzionario ha inoltre spiegato al notiziario che il governo vuole attendere input tecnici dalla banca centrale, la Reserve Bank of India (RBI), dopo il lancio pilota della sua valuta digitale della banca centrale (CBDC), la rupia digitale. Il lancio del pilota dovrebbe avvenire nei prossimi mesi.


La banca centrale indiana ha raccomandato il divieto totale delle criptovalute. Nella sua recente riunione del consiglio di amministrazione centrale, la RBI ha affermato che un divieto parziale non funzionerà . La banca centrale ha ripetutamente messo in guardia sui rischi che la criptovaluta rappresenta per il sistema finanziario del paese.



All'inizio di questa settimana, il primo ministro indiano Narendra Modi ha chiesto una collaborazione globale per affrontare le sfide poste dalla criptovaluta.


Nel frattempo, l'industria crittografica indiana sta cercando chiarezza fiscale nel bilancio dell'Unione. La direzione generale dell'intelligence GST (DGGI) del paese ha recentemente fatto irruzione nei principali scambi di criptovalute e ha riscontrato una "massiccia" evasione fiscale GST.

1 visualizzazione