• Leonardo Trincia

Il parlamentare belga, Christophe De Beukelaer, riceverà l'intero stipendio in Bitcoin

Un membro del parlamento di Bruxelles, Christophe De Beukelaer, afferma che quest'anno riceverà l'intero stipendio in bitcoin. "Credo che la tecnologia Blockchain interromperà tutti i settori e l'adozione delle criptovalute sarà esponenziale".




Christophe De Beukelaer, un membro del Parlamento di Bruxelles, ha dichiarato in un post sul suo blog personale che riceverà il suo stipendio del 2022 in bitcoin.


Il legislatore ha spiegato che "con la blockchain, siamo all'alba di una rivoluzione dello stesso ordine di quella che abbiamo vissuto con Internet 30 anni fa". Crede che tutti i settori "saranno sconvolti", aggiungendo che in altri paesi "le grandi istituzioni stanno iniziando a investire massicciamente in criptovalute per non perdere questa gigantesca opportunità".


Notando che "è compito dei politici rendere la popolazione consapevole di questi cambiamenti sociali che stanno arrivando", ha sottolineato: " Non possiamo più rimanere ignoranti di questo nuovo mondo. È un po' come aggrapparsi alla carrozza o alla candela mentre compaiono macchine e lampadine. L'adozione sarà esponenziale.


Per generare interesse attorno al bitcoin e all'industria delle criptovalute, il legislatore ha "deciso di convertire l'intero stipendio per l'intero 2022 in bitcoin".


Il legislatore ha affermato: Sono il primo in Europa, ma non nel mondo, a voler puntare i riflettori sulle criptovalute con un approccio del genere"


Ha proceduto a fare riferimento al sindaco di New York City, Eric Adams, che sta ricevendo i suoi primi tre stipendi in criptovaluta. Il suo primo stipendio è stato recentemente convertito in bitcoin ( BTC) ed ether ( ETH ) tramite Coinbase. Il sindaco Adams ha detto di aver convertito il suo stipendio in bitcoin per inviare un messaggio che New York City è aperta alla tecnologia.


“Penso che non sia troppo tardi per Bruxelles e il Belgio per essere in prima linea nel settore delle criptovalute. Abbiamo già alcune grandi aziende sul campo… ma è tempo di posizionarci in modo chiaro e creare un vero ecosistema”, ha concluso De Beukelaer.

2 visualizzazioni