• Leonardo Trincia

Il presidente della Federal Reserve Bank spinge per aumentare i tassi

Il presidente della Federal Reserve Bank di St. Louis, James Bullard, ha chiesto misure più aggressive per combattere l'inflazione e ridurre le dimensioni del bilancio della Fed. "L'onere dell'inflazione eccessiva è particolarmente pesante per le persone con reddito e ricchezza modesti e per quelle con capacità limitate di adattarsi a un costo della vita in aumento", ha sottolineato.



Il presidente della St. Louis Federal Reserve Bank, James Bullard, ha rilasciato una dichiarazione venerdì in merito al suo voto di dissenso alla riunione del Federal Open Market Committee (FOMC) della scorsa settimana.


Durante la riunione, il FOMC ha deciso di "aumentare l'intervallo target per il tasso sui fondi federali di 25 punti base allo 0,25% - 0,50%", ha spiegato Bullard, aggiungendo: " A mio avviso, l'aumento dell'intervallo target allo 0,50% – 0,75% e l'attuazione di un piano per ridurre le dimensioni del bilancio della Fed sarebbero state azioni più appropriate."


Bullard è un economista che è presidente della Federal Reserve Bank di St. Louis dal 2008. Ha ribadito che, a suo giudizio, "un adeguamento al rialzo di 50 punti base del tasso ufficiale sarebbe stata una decisione migliore per questo incontro .”


Ha spiegato che il FOMC "ha il mandato di fornire prezzi stabili per l'economia statunitense e un obiettivo di inflazione del 2% dichiarato in termini di inflazione principale PCE (indice dei prezzi delle spese per consumi personali)".


Bullard è un economista che è presidente della Federal Reserve Bank di St. Louis dal 2008. Ha ribadito che, a suo giudizio, "un adeguamento al rialzo di 50 punti base del tasso ufficiale sarebbe stata una decisione migliore per questo incontro .”


Ha spiegato che il FOMC "ha il mandato di fornire prezzi stabili per l'economia statunitense e un obiettivo di inflazione del 2% dichiarato in termini di inflazione principale PCE (indice dei prezzi delle spese per consumi personali)".


Notando che "l'inflazione principale del PCE misurata rispetto a un anno prima è attualmente del 6,1% e il tasso di inflazione principale del PCE associato, che ignora i componenti alimentari ed energetici, è del 5,2%", il presidente della Fed di St. Louis ha dichiarato: "Il comitato è scomparso il suo obiettivo di 410 punti base sulla misura principale e 320 punti base sulla misura principale. Ha affermato: " L'onere dell'inflazione eccessiva è particolarmente gravoso per le persone con reddito e ricchezza modesti e per quelle con capacità limitate di adattarsi all'aumento del costo della vita."


"Il tasso di riferimento del comitato è attualmente troppo basso per gestire in modo prudente la situazione macroeconomica degli Stati Uniti... La politica monetaria statunitense si è involontariamente allentata ulteriormente perché l'inflazione è aumentata notevolmente mentre il tasso di riferimento è rimasto molto basso, spingendo al ribasso i tassi di interesse reali a breve termine", Bullard ha dettagliato, sottolineando:" Il comitato dovrà agire rapidamente per affrontare questa situazione o rischiare di perdere credibilità sul suo obiettivo di inflazione."


Bullard ha inoltre detto: " Ho raccomandato alla commissione di cercare di raggiungere un livello del tasso ufficiale superiore al 3% quest'anno. Ciò adeguerebbe rapidamente il tasso ufficiale a un livello più appropriato per le circostanze attuali."


Dieci membri del FOMC hanno previsto un tasso sui fondi federali dell'1,75%-2% entro la fine dell'anno, secondo le proiezioni presentate in concomitanza con l'incontro della scorsa settimana. Tuttavia, otto hanno affermato che dovrebbe essere più alto, con la previsione più alta che indica un intervallo compreso tra il 3% e il 3,25%.


0 visualizzazioni