• Leonardo Trincia

L'exchange di criptovalute Binance riceve l'approvazione in Bahrain

Binance ha ricevuto l'approvazione di principio dalla Banca centrale del Bahrain per gestire un fornitore di servizi di criptovaluta nel paese. La licenza fa parte dei "piani di Binance per diventare uno scambio di criptovalute centralizzato completamente regolamentato", ha dettagliato lo scambio di criptovalute.






L'exchange di criptovalute Binance ha annunciato ieri di aver "ricevuto l'approvazione di principio dalla Banca centrale del Bahrain (CBB) per affermarsi come fornitore di servizi di criptovalute nel Regno del Bahrain". La società ha spiegato: " L'approvazione in linea di principio arriva dopo che Binance ha richiesto una licenza alla CBB come parte dei suoi piani per diventare uno scambio di criptovaluta centralizzato completamente regolamentato"


Ricevere l'approvazione in linea di principio significa che Binance deve ancora completare l'intero processo di richiesta, che la società si aspetta che venga fatto "a tempo debito", osserva l'annuncio.



Secondo lo scambio di criptovalute, la CBB è il "primo regolatore nella regione del Medio Oriente e del Nord Africa (MENA) a concedere un'approvazione di principio a un'entità Binance".



Il CEO di Binance Changpeng Zhao (CZ) ha commentato: "L'approvazione riconosce l'impegno di Binance a conformarsi pienamente ai requisiti normativi e il nostro impegno più ampio ad ancorare operazioni e attività in Bahrain".


Negli ultimi mesi, Binance è stato esaminato da numerosi regolatori in tutto il mondo, inclusi Stati Uniti, Regno Unito, Sud Africa, Australia, Norvegia, Paesi Bassi, Hong Kong, Germania, Italia, India, Malesia, Singapore, Turchia e Lituania.



Ad agosto, Binance ha affermato che sta rendendo la conformità normativa una priorità assoluta. L'azienda si sta spostando da un modello di business decentralizzato a uno centralizzato, passando da un'azienda tecnologica a una società di servizi finanziari.


All'inizio di dicembre, Binance ha rivelato che sta apportando "cambiamenti sostanziali" per diventare uno scambio di criptovalute pienamente autorizzato e conforme. "Stiamo creando uffici reali, entità legali, un consiglio di amministrazione adeguato, strutture di governance adeguate nella maggior parte dei luoghi", ha affermato Zhao.

0 visualizzazioni