• Leonardo Trincia

L'investitore miliardario e CEO di Galaxy Digital Mike Novogratz parla di Terra LUNA e UST

Il 18 maggio, l'investitore miliardario e sostenitore delle criptovalute Mike Novogratz ha pubblicato un post sulle recenti ricadute della blockchain di Terra. Novogratz e la sua azienda Galaxy Digital credevano molto nel progetto Terra e l'investitore si è persino fatto un tatuaggio incentrato su LUNA sul braccio. Nonostante i recenti eventi e perdite, l'economia delle criptovalute si è sentita la scorsa settimana, Novogratz ha sottolineato di credere ancora fermamente che la "rivoluzione delle criptovalute è qui per restare"


Proprio di recente, finbasenews.com ha riportato l'implosione di LUNA e UST e i grandi sostenitori che hanno investito in Terraform Labs. Uno degli investitori menzionati nel nostro rapporto era l'investitore miliardario e sostenitore delle criptovalute Mike Novogratz . Per un po' di tempo, Novogratz e la sua azienda Galaxy Digital credevano molto nell'ecosistema Terra. Il 26 gennaio 2021, Bloomberg ha citato Novogratz e l'investitore ha definito il progetto blockchain Terra uno dei "canarini nelle miniere di carbone di cos'altro accadrà".


Novogratz si è anche fatto un tatuaggio a tema LUNA e ha detto di essere "ufficialmente un lunatico". Dopo che l'incidente di de-pegging dell'UST e l'intero ecosistema Terra è stato cancellato, Novogratz non è stato così loquace come di solito è su Twitter. Mercoledì 18 maggio, Novogratz ha twittato per la prima volta dall'8 maggio 2022. "Dopo molte riflessioni, è tempo di parlare della scorsa settimana e, soprattutto, delle settimane a venire", ha detto Novogratz. Oltre al tweet, Novogratz ha lasciato un link a un post sul blog che parla in dettaglio del fiasco di Terra.


"Non ci sono buone notizie in quello che è successo nei mercati o nell'ecosistema Terra", ha spiegato l'investitore nel suo post sul blog. “Solo in Luna e UST, 40 miliardi di dollari di valore di mercato sono stati distrutti in un lasso di tempo molto breve. Sia i grandi che i piccoli investitori hanno visto svanire profitti e ricchezza. Il crollo ha intaccato la fiducia nelle criptovalute e nella [finanza decentralizzata]. Ogni volta che il denaro viene perso in modo così improvviso, le persone vogliono risposte. Cercherò di aggiungere alcuni spunti alla discussione in corso".


Novogratz è quindi entrato nei principali investimenti di Galaxy in LUNA a partire dal quarto trimestre del 2020 e come il team ha notato che il progetto aveva "più di 1,8 milioni di utenti ed era una delle prime 5 app finanziarie in Corea del Sud che consideravamo avesse un potenziale di crescita significativo". Galaxy era "incuriosito" dall'ecosistema Terra e lo considerava "un esempio di crittografia che trova un caso d'uso nel mondo reale". Quindi l'investitore ha notato che il contesto macroeconomico globale ha fatto molto su molti asset rischiosi quest'anno e ritiene che "il contesto macro abbia messo sotto pressione Luna e le riserve detenute a sostegno di UST". Novogratz ha aggiunto: " La crescita di UST era esplosa dal rendimento del 18% offerto nel protocollo Anchor, che alla fine ha sopraffatto altri usi della blockchain Terra. La pressione al ribasso sulle attività di riserva, unita ai prelievi di UST, ha innescato uno scenario di stress simile a una "corsa alla banca". Le riserve non sono bastate a prevenire il collasso dell'UST."


Novogratz ha affermato che l'incidente LUNA e UST ha messo in luce alcuni principi fondamentali dell'investimento che includono la diversificazione, il prelievo di profitti lungo il percorso, la gestione del rischio e la comprensione dell'investimento in un quadro macro. L'investitore miliardario ha affermato che Galaxy Digital ha mantenuto questi principi fondamentali quando si è trattato dei suoi investimenti in LUNA.


“Leggere le storie degli investitori al dettaglio che hanno perso i loro risparmi in un investimento è straziante”, spiega il post sul blog di Novogratz. “Un principio fondamentale nel sistema di credenze crittografiche è la parità di accesso ai mercati. Ma è importante che i partecipanti al mercato meno esperti rischino solo ciò che si sentono a proprio agio nel perdere. Ho detto spesso che le persone dovrebbero destinare l'1%-5% delle proprie risorse allo spazio".


Il fondatore di Galaxy Digital ha concluso osservando di essere ancora un convinto sostenitore dello spazio crittografico, ma ciò non significa che il fondo sia in arrivo e che il mercato salirà subito dopo. “Ci vorrà una ristrutturazione, un ciclo di riscatto, un consolidamento e una rinnovata fiducia nelle criptovalute. Le criptovalute si muovono in cicli e ne abbiamo appena assistito a una grande", ha aggiunto Novogratz.

5 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti