• Leonardo Trincia

La banca centrale giamaicana afferma di aver completato con successo la sperimentazione della CBDC




La Bank of Jamaica (BOJ) ha recentemente rivelato di aver completato con successo la sperimentazione della sua valuta digitale della banca centrale (CBDC). La richiesta della BOJ segue il completamento di un test di otto mesi iniziato nel maggio 2021.



Tuttavia, in una dichiarazione rilasciata l'ultimo giorno del 2021, la BOJ rivela che solo un'istituzione ha partecipato al pilota. Il comunicato spiega: " L'ambito del pilota CBDC era limitato ai fornitori di portafogli che hanno indicato la loro disponibilità a partecipare entro i tempi previsti. La National Commercial Bank [NCB] in base alla portata della loro esperienza nel Sandbox è entrata a far parte di BOJ per testare la gamma di servizi da offrire utilizzando la soluzione CBDC".


La dichiarazione spiega anche che il successo del progetto pilota era "dipendente dal fatto che un CBDC insieme alla relativa soluzione tecnologica potesse essere implementato con successo in Giamaica".


La dichiarazione rivela che durante la fase pilota sono state completate tre attività. La prima di queste attività è stata il conio di 230 milioni di dollari di CBDC "da emettere a istituti di deposito e fornitori di servizi di pagamento autorizzati". Un giorno dopo aver coniato la valuta digitale il 9 agosto 2021, la BOJ ha emesso CBDC per un valore di $ 1 milione che è stato distribuito al personale della banca.



Successivamente, il 29 ottobre 2021, sono stati emessi a NCB circa $ 5 milioni di CBDC e questo ha segnato la prima emissione di un CBDC a un istituto di deposito in Giamaica. Dopo aver ricevuto la valuta digitale, NCB ha quindi "accettato con successo 57 clienti che includevano 4 piccoli commercianti e 53 consumatori".

A loro volta, i 57 clienti hanno continuato a condurre transazioni da persona a persona, incassi e incassi tramite “37 conti e transazioni completate con piccoli commercianti (gioiellerie artigianali locali, designer di calzature e boutique di moda e abbigliamento) attraverso una BCN -evento sponsorizzato, "Mercato sul prato" tenutosi all'inizio di dicembre 2021."



La dichiarazione nel frattempo rivela che il lancio nazionale della CBDC è ora previsto per il primo trimestre del 2022. Durante questo periodo, NCB - che è l'unico fornitore di servizi di pagamento autorizzato che ha partecipato alla fase di test - "continuerà a onboarding clienti esistenti e nuovi clienti”. Allo stesso tempo, altri due fornitori di portafogli "saranno in grado di ordinare CBDC da BOJ e distribuirlo ai propri clienti".



Durante questo periodo saranno effettuati anche test per determinare l'interoperabilità delle transazioni tra i clienti di vari fornitori di portafogli partecipanti.


1 visualizzazione