• Leonardo Trincia

La Nigeria, il paese di lingua inglese più ossessionato dalle criptovalute a livello globale

Nigeria Most Crypto-Obsessed English Speaking Country Globally


Un nuovo studio ha classificato la Nigeria come il paese più curioso della criptovaluta dopo il crollo del mercato delle criptovalute di aprile. Gli stessi risultati dello studio mostrano il Kenya come il secondo paese africano con il punteggio più alto. Secondo Bobby Ong, co-fondatore di Coingecko, i paesi in cima alla lista sembrano più interessati ad acquistare il calo e questo mette in evidenza "le loro prospettive a lungo termine per le criptovalute".

Dopo il crollo del mercato delle criptovalute ad aprile, un nuovo studio ha rilevato la Nigeria come il paese numero uno tra i paesi di lingua inglese più interessati alla criptovaluta. Secondo i risultati di uno studio condotto da Coingecko, il punteggio della Nigeria di 371 supera quello degli Emirati Arabi Uniti (UAE) al secondo posto di 101 e quello di Singapore al terzo posto di 110.



Elaborando sulla Nigeria, la cui banca centrale ha indirizzato le istituzioni finanziarie a bloccare le entità crittografiche dall'ecosistema bancario, un rapporto pubblicato dal tracker dei prezzi crittografici Coingecko afferma: " La Nigeria è in cima alla lista per la sua popolazione con i livelli di ricerca più alti per le frasi "criptovaluta", "investi in criptovalute" e "acquista criptovalute" in tutto il mondo. Inoltre, la popolazione della Nigeria cerca la criptovaluta "Solana", la terza più al mondo."


Dopo la nazione dell'Africa occidentale, il Kenya è il secondo paese africano di lingua inglese con il punteggio più alto con un punteggio di 143. Complessivamente, il Kenya è al numero 15. Nel Regno Unito al sesto posto (198), BTC , ETH e poligono sono tutti criptovalute di tendenza, afferma il rapporto. Con un punteggio di 157, gli Stati Uniti, uno dei più grandi mercati mondiali di criptovalute, sono classificati al dodicesimo posto.


Nel frattempo, nei suoi commenti sui risultati dello studio, Bobby Ong, COO e co-fondatore di Coingecko, ha dichiarato: “Quest'anno assistiamo a una correzione sostanziale rispetto ai precedenti massimi del ciclo rialzista, che hanno portato a significativi ribassi dei prezzi in un contesto macroeconomico spietato. Questo studio fornisce informazioni interessanti su quali paesi rimangono più interessati alla criptovaluta nonostante i ritiri del mercato".


Il COO ha aggiunto che i paesi in cima alla lista sembrano più interessati ad acquistare il calo, evidenziando quindi "le loro prospettive a lungo termine per le criptovalute".


FONTE; BITCOIN.COM


2 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti