• Leonardo Trincia

La nuova piattaforma di raccolta fondi dell'Ucraina accetta le criptovalute

United24, una nuova piattaforma di raccolta fondi annunciata di recente dal presidente ucraino Volodymyr Zelenskyy, accetta una serie di criptovalute, oltre ai metodi di pagamento tradizionali. L'iniziativa permette inoltre ai donatori di scegliere come spendere i propri soldi


L'Ucraina, che ha sempre più fatto affidamento su donazioni straniere per sostenere i suoi sforzi di difesa e superare le sfide umanitarie dopo l'invasione della Russia, ora offre a coloro che vogliono aiutare una piattaforma integrata che snellisce il processo e alloca sostegno finanziario secondo la volontà del donatore.


Secondo il suo sito web, United24 è stato lanciato dal presidente Volodymyr Zelenskyy come sede principale per la raccolta di donazioni di beneficenza a sostegno dell'Ucraina. Il capo di stato ucraino ha annunciato la scorsa settimana l'iniziativa globale, con la sua amministrazione che ha sottolineato che l'obiettivo è unire persone provenienti da tutto il mondo nel loro desiderio di aiutare il Paese.


United24 mira ad aumentare il volume delle donazioni per la nazione dell'Europa orientale garantendo al contempo l'efficienza e la trasparenza della loro distribuzione, ha sottolineato un comunicato stampa. Il progetto consente a tutti di unire gli sforzi per sostenere l'Ucraina e fornire un'assistenza reale ai cittadini ucraini che soffrono a causa della guerra, ha sottolineato Zelenskyy ed ha elaborato: " Tutti possono fare una donazione con un clic da qualsiasi paese. Cittadini individuali e consapevoli, imprenditori e grandi aziende tecnologiche."


Una serie di metodi di pagamento è a disposizione dei donatori. Questi includono mezzi tradizionali come bonifico bancario, carta di credito e Paypal. I membri della comunità delle criptovalute possono inviare fondi tramite una serie di monete - da BTC e BCH a USDT e DOGE - tramite Whitepay, un fornitore di una soluzione POS per i pagamenti in criptovaluta.


L' Ucraina ha già ricevuto milioni di dollari in donazioni di criptovalute e a marzo il governo ucraino ha lanciato un sito Web chiamato "Aid For Ukraine" per coloro che desiderano inviare valute digitali. È stato annunciato dopo che i media hanno rivelato che le truffe crittografiche "Aiuta l'Ucraina" sono in aumento.


L'assistenza finanziaria sarà distribuita in tre aree principali: difesa e sminamento, assistenza umanitaria e medica e ricostruzione dell'Ucraina. Le persone e le organizzazioni che desiderano inviare denaro sono invitate a scegliere una di queste opzioni non appena fanno clic sul pulsante "Fai una donazione".


I fondi raccolti saranno depositati su conti presso la Banca nazionale ucraina assegnati al Ministero della Difesa, al Ministero della Sanità e al Ministero delle Infrastrutture, che utilizzerà il denaro per coprire le esigenze più urgenti. Riferiranno ogni settimana sulla distribuzione delle donazioni.


Il vice primo ministro e ministro della trasformazione digitale Mykhailo Fedorov è stato incaricato di supervisionare l'iniziativa. La società di consulenza e revisione Deloitte Ukraine, parte della rete internazionale Deloitte, verificherà trimestralmente le relazioni presentate dai ministeri.


1 visualizzazione