• Leonardo Trincia

La polizia indiana arresta 11 persone in un programma di criptovaluta che froda 2.000 investitori

La polizia indiana ha arrestato finora 11 persone in relazione a uno schema fraudolento di criptovaluta che ha ingannato circa 2.000 investitori su $ 5,4 milioni.



La polizia indiana ha represso uno schema di investimento in criptovaluta che ha ingannato oltre 2.000 investitori su 40 crore di rupie ($ 5,4 milioni).


Il numero di arresti ha raggiunto 11, sette dei quali sono stati arrestati domenica a Nagpur, nel Maharashtra, secondo PTI.


Il principale imputato, Nishid Wasnik, e sua moglie Pragati, insieme ad altri due soci, Gajanan Mungune e Sandesh Lanjewar, sono stati arrestati il ​​giorno prima a Pune. Si sono nascosti nel marzo dello scorso anno ed erano scappati fino a quando non sono stati arrestati sabato, ha detto la polizia.


Un funzionario ha descritto che Wasnik era solito ostentare il suo stile di vita lussuoso per attirare le persone a investire in un'azienda che affermava di commerciare in criptovaluta ether ( ETH ). Il funzionario avrebbe detto: " Ha manipolato il sito Web dell'azienda per mostrare un aumento costante del valore degli investimenti trasferendo denaro nei suoi conti in modo fraudolento tra il 2017 e il 2021."


La polizia ha affermato che tutte le 11 persone sono state accusate dalla polizia di Yashodhara Nagar ai sensi dell'IPC, del Maharashtra Protection of Interest of Depositors Act e delle disposizioni dell'Information Technology Act.

Riferendosi all'imputato, il funzionario ha aggiunto: " Aveva persino organizzato un seminario sugli investimenti in criptovalute a Pachmarhi nel Madhya Pradesh."


2 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti