• Leonardo Trincia

La SEC lascia cadere la palla sulla regolamentazione delle criptovalute

Un commissario della Securities and Exchange Commission (SEC) degli Stati Uniti ha avvertito che l'autorità di regolamentazione del mercato mobiliare ha lasciato cadere la palla sulla regolamentazione delle criptovalute. "Non stiamo permettendo all'innovazione di svilupparsi e la sperimentazione avvenga in modo sano, e ci sono conseguenze a lungo termine di quel fallimento", ha affermato il commissario


Il commissario della SEC Hester Peirce ha espresso preoccupazione per il fatto che gli Stati Uniti abbiano lasciato cadere la palla sulla regolamentazione delle criptovalute in un'intervista con la CNBC a margine del DC Blockchain Summit di questa settimana.


Peirce, che è anche conosciuta nella comunità delle criptovalute come "mamma delle criptovalute" per il suo supporto all'industria, ha discusso delle sfide nell'ecosistema delle criptovalute da un punto di vista normativo. In primo luogo, il commissario ha menzionato la frode, affermando che "Ci sono molte frodi in questo spazio perché è l'area calda del momento".


Tuttavia, ha sottolineato che ciò che la preoccupa di più è che la SEC ha lasciato cadere la palla sulla regolamentazione delle criptovalute. Peirce ha dichiarato: " L'altro pezzo che mi preoccupa è il modo in cui abbiamo lasciato cadere la palla regolamentare."


"Non stiamo permettendo che l'innovazione si sviluppi e la sperimentazione avvenga in modo sano, e ci sono conseguenze a lungo termine di questo fallimento", ha avvertito il commissario.


Il mercato delle criptovalute ha subito una massiccia perdita nelle ultime settimane, perdendo circa $ 500 miliardi dall'inizio del mese.


La flessione del mercato è stata esacerbata dal crollo della criptovaluta terra (LUNA) e della stablecoin algoritmica terrausd (UST). Le due criptovalute hanno perso quasi tutto il valore in pochi giorni. La catastrofe ha spinto il Congresso a chiedere la regolamentazione urgente delle stablecoin.


A seguito dell'implosione delle due criptovalute, il presidente della SEC Gary Gensler ha avvertito che molti token crittografici falliranno e gli investitori si faranno male. Ha ripetutamente affermato che molte monete quotate negli scambi di criptovalute sono titoli e dovrebbero essere registrate presso la sua agenzia. Tuttavia, Gensler ha anche sottolineato che la SEC non ha risorse sufficienti per sorvegliare adeguatamente i mercati finanziari, affermando che il regolatore è davvero "sovrapersonale". Ha anche affermato che gli scambi di criptovalute vengono spesso scambiati contro i loro clienti.


La SEC sotto Gensler è stata finora incentrata sull'applicazione . Da quando il security watchdog ha lanciato un'unità dedicata alla supervisione delle criptovalute nel 2017, ha avviato più di 80 azioni esecutive contro le società di criptovalute. L'agenzia ha recentemente annunciato che raddoppierà quasi le dimensioni dell'unità crittografica della sua divisione Enforcement.


Peirce ha sottolineato la necessità di chiarezza normativa da parte della SEC, aggiungendo che c'è molto lavoro da fare all'interno delle autorità esistenti. Citando che le istituzioni finanziarie tradizionali vogliono essere coinvolte nelle criptovalute, ha sottolineato: "Hanno bisogno di chiarezza normativa da parte nostra per farlo".


Il commissario ha affermato: " Possiamo perseguire la frode e possiamo svolgere un ruolo più positivo sul lato dell'innovazione, ma dobbiamo arrivarci, dobbiamo metterci al lavoro... Non ci ho visto disposti a fare quel lavoro finora."



1 visualizzazione