• Leonardo Trincia

Nomad Bridge è stato prosciugato di 190 milioni di dollari in un exploit

Nomad Bridge was drained of $ 190 million in an exploit


Quasi tutti i 196,7 milioni di dollari in criptovalute bloccati nel bridge sono stati rimossi, cono solo 651,54 dollari rimasti nel portafoglio


Un possibile exploit del ponte cross-blockchain Nomad ha portato al deflusso di milioni di dollari di criptovalute.


La situazione ancora in via di sviluppo sembra essere iniziata subito dopo le 5:30 EDT. I deflussi iniziali dal contratto del bridge Nomad si sono concentrati sul bitcoin avvolto (WBTC), con le partecipazioni di ether avvolto e successivamente anche la stablecoin USDC. Sembra che siano stati colpiti fino a $ 100 milioni di criptovalute.


Inoltre, non è chiaro se il potenziale exploit sia opera di un singolo attore o di più attori, sebbene i dati blockchain suggeriscano che le transazioni potrebbero essere state costruite per dare l'aspetto di più attori.

"In questo momento l'aggiornamento ufficiale è che siamo consapevoli e stiamo attivamente esaminando questo", ha affermato il team in un messaggio Discord.


Il team dietro il progetto Nomad ha raccolto un round seed da 22,4 milioni di dollari all'inizio di quest'anno. I suoi sostenitori includono OpenSea e Coinbase, tra gli altri.

4 visualizzazioni