• Leonardo Trincia

Nubank, sostenuto da Warren Buffett, offre ora il trading di criptovalute a 54 milioni di clienti

Nubank, backed by Warren Buffett, now offers cryptocurrency trading to 54 million customers


Nubank, una delle più grandi piattaforme di digital banking del mondo, supportata da Warren Buffett, offre ora il trading di criptovalute a tutti i suoi 54 milioni di clienti. Nubank detiene anche bitcoin nel suo bilancio.



Nubank, una delle piattaforme di digital banking più grandi al mondo, ora offre il trading di criptovalute a tutti i clienti, secondo il suo post sul blog, aggiornato lunedì. La banca serve circa 54 milioni di clienti in Brasile, Messico e Colombia.


"Nubank Cripto è la soluzione per acquistare e vendere criptovalute direttamente tramite l'app Nu", ha scritto la banca, aggiungendo: " L'opzione per acquistare criptovalute tramite Nubank è ora disponibile per tutti i nostri clienti. Aggiorna la tua app."


"Per aiutarti a entrare in questo universo in modo più sicuro, abbiamo deciso di offrire, in primo luogo, le più grandi criptovalute sul mercato: bitcoin ed ether", ha aggiunto la banca.


Nubank ha ulteriormente chiarito: "Per aiutarti a entrare in questo universo in modo più sicuro, abbiamo deciso di offrire, in primo luogo, le più grandi criptovalute sul mercato: bitcoin ed ether", ha aggiunto la banca.

Nubank ha ulteriormente chiarito: " L'opzione di trading di criptovalute è stata annunciata a maggio. È stato lanciato prima in Brasile."


Nubank ha anche annunciato a maggio che Nu Holdings, la sua società madre, ha stanziato "~ 1% della sua liquidità di bilancio in bitcoin".


Berkshire Hathaway di Warren Buffett è un attuale azionista di Nu Holdings. Secondo il suo deposito 13F presso la US Securities and Exchange Commission (SEC), le partecipazioni di Berkshire al 31 dicembre 2021 includevano azioni Nu Holdings per un valore di oltre $ 1 miliardo. Berkshire Hathaway ha anche investito 500 milioni di dollari in Nu Holdings nel giugno dello scorso anno, mesi prima che la società diventasse pubblica.


Buffett, però, ha recentemente affermato che non investirà in criptovalute perché non producono nulla. Nel frattempo, il vicepresidente del Berkshire Charlie Munger ritiene che le criptovalute siano "stupide e malvagie".


FONTE: https://news.bitcoin.com/warren-buffett-backed-nubank-now-offers-crypto-trading-to-54-million-customers/

2 visualizzazioni