• Leonardo Trincia

Peter Brandt dà consigli alla generazione Z: "Contribuisci risparmi mensili a Bitcoin e mantieni"

Giovedì, il famoso commentatore e trader veterano Peter Brandt ha dato consigli alla Generazione Z e ha affermato che dovrebbero contribuire al risparmio di bitcoin e azioni di società solide. Nello stesso thread di Twitter, Brandt ha notato che "la crittografia non è ancora provata", ma ha anche affermato che coloro che lo conoscono meglio sanno che è stato "rialzista per anni".


Peter Brandt ha molto da dire su Twitter e non è timido nel condividere la sua opinione. Spesso, il trader veterano parla di bitcoin ( BTC ), dando il suo punto di vista sui mercati delle criptovalute e sulle correzioni dei prezzi di bitcoin .


Giovedì, Brandt ha dato alcuni consigli alla Generazione Z su come posizionarsi nell'economia attuale. "Il mio [consiglio] per la generazione Z è: ottenere una laurea in un campo con posti di lavoro - evitare il più possibile i debiti degli studenti - assicurarsi un buon lavoro, pensare ai [mercati come a] hobby", ha twittato Brandt . Il popolare commentatore ha inoltre detto ai suoi 626.600 follower su Twitter: " Acquista una casa/sposati/sii parsimonioso -Contribuisci risparmi [mensili] a [bitcoin e azioni] di società solide - E TIENI -Continua a comprare/spera prezzi più convenienti."


Brandt ha continuato aggiungendo che ottenere un "diploma universitario è estremamente sopravvalutato". Ha detto che le persone che entrano in un mestiere qualificato sceglierebbero un "percorso professionale molto legittimo". Brandt ha aggiunto di preferire le proprietà in affitto e di preferire "azioni di qualità" alle criptovalute. “Crypto è ancora un IMO non provato. Evita 8hitcoin e jpg. Speranza in un mercato ribassista in modo che le azioni possano essere acquistate a buon mercato", ha affermato Brandt.


A seguito delle dichiarazioni di Brandt, un individuo gli ha chiesto : "Da quando sei pro-Bitcoin, Peter?" Brandt ha risposto dicendo all'utente di Twitter di essere ottimista riguardo al bitcoin da un po' di tempo ormai.


"Coloro che mi conoscono meglio sanno che sono stato ottimista per anni", ha risposto Brandt . "Ma cerco di essere onesto sui grafici e sui Tweet che i troll ricordano quando ho commentato i grafici quando inviano segnali di avvertimento".

3 visualizzazioni