• Leonardo Trincia

Pimco entra nel mondo delle criptovalute

Pimco, un asset manager da 2,2 trilioni di dollari in gestione, sta cercando di iniziare a fare trading di criptovalute



Pacific Investment Managment Company "PIMCO", è un'azienda statunitense di gestione globale degli investimenti fondata nel 1971 con sede a Newport Beach, California.


Il CIO di Pimco, Daniel Ivascyn, mercoledì in un'intervista alla CNBC ha dichiarato che la sua azienda sta cercando di scambiare risorse digitali, osservando che alcuni dei suoi portafoglio di Hedge Found stanno già investendo in titoli collegati a criptovalute.


Inoltre lo Chief Investiment Officer ha dichiarato: "Ora stiamo valutando la possibilità di scambaire determinate criptovalute come parte delle nostre strategie che seguono le tendenze o strategie ai quantitativi, quindi facendo più lavoro sul fatto fondamentale".


La dichiarazione è arrivata quando il prezzo di Bitcoin ha raggiunto i massimi storici mercoledì in seguito al lancio del primo fondo negoziato in borsa (ETF) di bitcoin futures sul NYSE.


Daniel Ivascyn, ha rilevato che alcuni dei portafoglio di hedge found di Pimco stanno già scambiando titoli collegati alle criptovalute, dichiarando: " Stiamo operando da una prospettiva di valore relativo. Quindi, non stiamo assumendo un'esposizione direzionale, ma stiamo cercando di sfruttare gli errori di prezzo tra il prodotto in contanti, la fiducia popolare che viene scambiata in borsa e poi i futures. Quindi questo è stato un punto di partenza per noi in un segmento molto ristretto della nostra attività."


Ha continuato commentando la finanza decentralizzata (DeFi), dichiarandolo fondamentale per il futuro



0 visualizzazioni