• Leonardo Trincia

Professore Cornell: Le criptovalute potrebbero trarre vantaggio dall'ordine esecutivo di Biden

Un professore di economia della Cornell University afferma che l'ordine esecutivo del presidente Joe Biden sulla regolamentazione della criptovaluta potrebbe avvantaggiare l'industria. "In definitiva, ciò che questo tipo di normative fornisce all'industria è legittimità", ha affermato il professore.


Eswar Prasad, professore di economia alla Cornell University, ha condiviso i suoi pensieri sull'ordine esecutivo delle criptovalute del presidente degli Stati Uniti Joe Biden e su cosa significa per l'industria in un'intervista con la CNBC, pubblicata giovedì.


Prasad è il professore senior di politica commerciale di Nandlal P. Tolani e professore di economia presso la Charles H. Dyson School of Applied Economics and Management presso la Cornell University. In precedenza è stato capo della divisione di studi finanziari nel dipartimento di ricerca del Fondo monetario internazionale (FMI) e capo della divisione Cina dell'FMI.


Il professore di Cornell ha ripetutamente messo in guardia sui rischi che la criptovaluta rappresenta per la stabilità monetaria e finanziaria. A dicembre dello scorso anno, ha affermato che Bitcoin potrebbe non durare ancora a lungo.


Il presidente Biden ha emesso un ordine esecutivo sulla regolamentazione delle criptovalute mercoledì. Il professore ha spiegato che l'ordine esecutivo fondamentalmente "incarica varie agenzie e istituzioni statunitensi" di elaborare un "piano completo per la regolamentazione di un'ampia serie di risorse digitali, comprese le criptovalute decentralizzate come bitcoin, ma in aggiunta, le stablecoin. Esplora anche la prospettiva di lanciare una versione digitale del dollaro USA.


Il professore ha aggiunto: " In tutte queste aree, penso che la regolamentazione sia sicuramente necessaria perché in questo momento è un po' un Far West. Hai molte prospettive di decentramento e le prospettive di queste nuove tecnologie che potenzialmente democratizzano la finanza."


Tuttavia, ha osservato Prasad: “Ma, d'altra parte, c'è il rischio che queste tecnologie possano essere utilizzate per finanziamenti illeciti. Potrebbero finire per non fornire il tipo di protezione degli investitori necessaria per assicurarsi che gli investitori al dettaglio comprendano i rischi di ciò in cui si stanno cacciando".


Inoltre, il professore ha spiegato in dettaglio: "Anche tu hai un rischio per la stabilità finanziaria, incluso quello delle stablecoin, che potrebbero sembrare lo strumento più sicuro ma stanno iniziando a funzionare essenzialmente come fondi comuni di mercato monetario non regolamentati".


Notando che "l'idea alla base dell'ordine [esecutivo] è iniziare a pensare alla funzionalità di queste diverse risorse e tecnologie e quindi regolarle", ha affermato il professore della Cornell: " In realtà, potrebbe finire per avvantaggiare l'industria ... Perché in definitiva ciò che questo tipo di normative forniscono all'industria è la legittimità."


Prasad ha osservato che quando verranno pubblicate le specifiche del regolamento, all'industria delle criptovalute potrebbero non piacere alcune parti, ma nel complesso ha insistito sul fatto che dovrebbe essere positivo per l'industria.


Tuttavia, ha concluso: " Nel complesso, portare un po' di chiarezza normativa aiuterà sicuramente il settore e potenzialmente potrebbe anche aiutare a sfruttare i vantaggi di queste nuove tecnologie mitigando i rischi."


Molte persone nel settore delle criptovalute sono incoraggiate dall'ordine esecutivo delle criptovalute di Biden. "Questa è un'affermazione che le criptovalute sono qui per restare", ha descritto un dirigente di una società di criptovalute.

1 visualizzazione