• Leonardo Trincia

Una ricerca sostiene che le criptovalute raggiungeranno un miliardo di utenti entro il 2030.

Research claims that cryptocurrencies will reach one billion users by 2030.


Boston Consulting Group: solo lo 0,3% della ricchezza individuale è attualmente investito in criptovalute, il potenziale di crescita è enorme

Moltissimi investitori alle prime armi nel mercato delle criptovalute si domandano se è ancora un buon momento per entrare nel settore delle criptovalute, visto il valore attuale di Bitcoin. Uno studio risponde a queste perplessità mostrando che ci troviamo ancora nella fase iniziale della curva di adozione di questo settore.


Secondo il report pubblicato da Boston Consulting Group, Bitget e Foresight Ventures l'adozione delle criptovalute è molto bassa rispetto agli investimenti tradizionali. Infatti, secondo la Boston Consulting Group, solamente lo 0,3% della ricchezza individuale è investito in criptovalute, rispetto al 25% investito in azioni.


Nel grafico sottostante è riportato il confronto tra la curva di adozione di intertenet e quella delle criptovaute e di ETH, il che starbbe ad indicare che il margine di crescita di questo settore è ancora molto ampio.


Analizzando i dati, i ricercatori hanno previsto che potremmo arrivare a un miliardo di detentori di criptovalute entro il 2030, se l'attuale trend di crescita dovesse rimanere inviariato.


Un altro rapporto di mercato eseguito dalla società di consulenza Verified Market Research prevede che il settore degli NFT ( Non Fungible Token) potrebbe valere 231 miliardi entro i prossimi 10 anni, registrando un tasso di crescita del 33,7%, con sport, film e musica come principali driver.


Un altro mercato in forte crescita sarà quello del Metaverso. Secondo un rapporto di McKinsey& Company potrebbe raggiungere una valutazione di ben 5.000 miliardi di dollari entro il 2030.

8 visualizzazioni