• Filippo D'agostini

US Bank lancia servizi di custodia cripto a causa della forte domanda da parte degli istituzionali

US Bank ha lanciato i suoi servizi di custodia di criptovaluta. "L'interesse degli investitori per le criptovalute e la domanda da parte dei nostri clienti di servizi di fondi sono cresciuti fortemente negli ultimi anni", ha affermato la banca.


I servizi di custodia delle criptovalute della banca statunitense sono ora attivi


La banca statunitense ha annunciato martedì che i suoi servizi di custodia di criptovaluta sono ora attivi e disponibili per i suoi clienti di Global Fund Services.

US Bancorp, con quasi 70.000 dipendenti e 559 miliardi di dollari di attività al 30 giugno, è la società madre di US Bank, la quinta banca più grande del paese. L'azienda con sede a Minneapolis serve milioni di clienti a livello locale, nazionale e globale. La US Bank Wealth Management and Investment Services ha oltre $ 8,6 trilioni di asset in custodia e amministrazione e $ 282 miliardi di asset in gestione a livello globale.


I dettagli dell'annuncio:

I servizi sono destinati ai gestori di investimenti istituzionali con fondi privati ​​negli Stati Uniti o nelle Isole Cayman che desiderano una soluzione di custodia per bitcoin, con supporto aggiuntivo per le monete in arrivo.


Gunjan Kedia, vicepresidente di US Bank Wealth Management and Investment Services, ha commentato:


"L'interesse degli investitori per le criptovalute e la domanda da parte dei nostri clienti dei servizi di fondi sono cresciuti fortemente negli ultimi anni. I nostri clienti di custodia di fondi e istituzionali hanno accelerato i loro piani per offrire criptovalute e, in risposta, abbiamo ritenuto prioritario accelerare la nostra capacità di offrire servizi di custodia."


La banca ha annunciato il lancio di tre offerte di criptovalute, ad aprile, per soddisfare le "esigenze crescenti dei clienti". Il primo è stato il servizio di custodia che ora è attivo. Il secondo è stato un investimento in Securrency, uno sviluppatore di tecnologia finanziaria e normativa basata su blockchain di livello istituzionale. Il terzo era che la banca statunitense era stata selezionata per amministrare il fondo bitcoin ETF, in attesa delle approvazioni normative.

0 visualizzazioni