• Leonardo Trincia

Bitcoin supporta gli obiettivi di sicurezza nazionale degli Stati Uniti

Il Bitcoin Policy Institute sostiene che Bitcoin può aiutare gli Stati Uniti a contrastare gli avversari strategici garantendo al contempo la crescita locale



Bitcoin può supportare gli obiettivi di sicurezza nazionale degli Stati Uniti identificati dall'amministrazione Biden mentre contrasta gli avversari strategici che vengono a sfidare il sistema monetario globale basato sul dollaro, ha affermato il Bitcoin Policy Institute (BPI) nel suo ultimo rapporto di ricerca.


“Bitcoin è qui per restare. È ora che i responsabili delle decisioni sulla sicurezza nazionale capiscano le implicazioni”, secondo il rapporto.


L'istituto sostiene che Bitcoin potrebbe aiutare gli Stati Uniti ad affrontare i possibili cambiamenti nell'ordine monetario mondiale che gli esperti pensano che potrebbero emergere dal conflitto russo-ucraino.

Credit Suisse ha dichiarato in un rapporto di lunedì che il dollaro USA potrebbe soffrire a causa della guerra poiché le materie prime (denaro esterno) iniziano a prevalere sulle passività (denaro interno) come attività di riserva privilegiate delle banche centrali dell'est.


"Quando questa crisi (e guerra) sarà finita, il dollaro USA dovrebbe essere molto più debole e, al contrario, il renminbi molto più forte, sostenuto da un paniere di materie prime", Zoltan, responsabile globale della strategia dei tassi di interesse a breve termine di Credit Suisse Pozsar, ha scritto . "Dopo che questa guerra sarà finita, il 'denaro' non sarà più lo stesso... e Bitcoin (se esiste ancora allora) probabilmente trarrà vantaggio da tutto questo."


BPI propone ai funzionari statunitensi di rivalutare la durabilità dell'attuale sistema monetario basato sul dollaro USA e di identificare i modi in cui potrebbe rispondere a una possibile sfida all'egemonia della sua valuta. L'istituto sostiene che Bitcoin rappresenta un'opportunità strategica di sicurezza nazionale per gli Stati Uniti per guidare la forza economica, contrastare gli avversari strategici e promuovere i valori americani.


"Gli Stati Uniti sono eccezionalmente pronti per sfruttare l'opportunità offerta dall'emergere di Bitcoin e utilizzarla per contribuire a promuovere un futuro più abbondante e resiliente", afferma il rapporto.

BPI afferma che il mining Proof-of-Work di Bitcoin potrebbe incentivare la generazione di energia rinnovabile e migliorare la resilienza del sistema energetico, mentre la natura digitale e senza confini di Bitcoin potrebbe contrastare gli sforzi della Cina per internazionalizzare il suo yuan digitale. Inoltre, Bitcoin consente ai cittadini degli stati autoritari di finanziare l'opposizione ai loro governi e spostare capitali nei mercati occidentali.

“Un mondo in cui Bitcoin fallisce è un mondo in cui è più probabile il ridimensionamento e il declino degli Stati Uniti. Un mondo in cui Bitcoin ha successo è un mondo in cui il nostro ruolo nel sistema globale, sebbene cambiato, potrebbe durare a lungo", afferma il rapporto.

Il documento di ricerca arriva sulla scia di numerosi rapporti secondo cui Biden firmerà un ordine esecutivo questa settimana che delinea i piani del governo degli Stati Uniti per Bitcoin e criptovaluta in relazione agli impatti sulla sicurezza nazionale e alla regolamentazione del fiorente mercato.

5 visualizzazioni