• Filippo D'agostini

Con oltre 1.000 miliardi di dollari in transazioni, l’Europa diventa la più grande economia crypto

Stando a una nuova ricerca della società di analitica blockchain Chainalysis, nell’ultimo anno l'Europa ha ricevuto oltre 1.000 miliardi di dollari in asset digitali, divenendo il polo crypto più attivo al mondo.

Il report, pubblicato martedì da Chainalysis, ha rivelato che il continente europeo ha rappresentato il 25% dell’attività crypto globale tra luglio 2020 e giugno 2021.

Chainalysis descrive le transazioni crypto come qualsiasi cosa che coinvolga scambi, investimenti e operazioni commerciali.


Inoltre, l’Europa è diventata un polo importante per gli investimenti istituzionali, con i valori delle transazioni in questa categoria passati da 1,4 miliardi di luglio 2020 ai 46,3 miliardi di dollari di giugno 2021.

Forse sorprendentemente, il Regno Unito è la più grande economia crypto nella regione con 170 miliardi di dollari in transazioni. Quasi la metà, o il 49%, di questa somma è stata inviata attraverso protocolli DeFi.


La crescita del Regno Unito è spinta principalmente dai crescenti investimenti istituzionali, considerando i trasferimenti di grandi dimensioni che rappresentano la maggior parte del suo volume di transazioni, ha spiegato in un intervista il senior content marketing manager di Chainalysis, Henry Updegrave.


Il bull market di Bitcoin (BTC), la crescita delle piattaforme smart contract concorrenti e l’arrivo della finanza decentralizzata hanno contribuito all’enorme rally delle crypto durante il periodo di studio. Non sorprende che l’attività crypto in Europea abbia raggiunto il suo picco a maggio 2021, durante l’apice del bull market in cui Bitcoin ha toccato i 64.000$.


I dati di Chainalysis si aggiungono a una crescente quantità di prove che mostrano i grandi investitori istituzionali come una forza trainante nelle crypto. Gestori patrimoniali, family office e altri operatori istituzionali hanno stanziato miliardi di dollari in prodotti di investimento su Bitcoin e Ether (ETH) offerti da Grayscale, CoinShares, 21Shares e altri.


Oltre alle economie avanzate europee, la ricerca di Chainalysis ha documentato la crescente adozione delle crypto nei mercati emergenti. Il Chainalysis 2021 Global Crypto Adoption Index ha nominato Vietnam, India e Pakistan come paesi leader in termini di adozione per il valore on-chain ricevuto, le transazioni retail e il volume di scambio su exchange peer-to-peer.

2 visualizzazioni