• Leonardo Trincia

Ether Futures porta $ 1,2 miliardi in liquidazioni

Nelle ultime 24 ore ci sono stati tra i maggiori cali di mercato delle criptovalute negli ultimi mesi.


I futures sull'etere hanno portato perdite di liquidazione nelle ultime 24 ore poiché i mercati delle criptovalute hanno perso oltre il 16% della loro capitalizzazione complessiva, mostrano dati provenienti da più fonti.


Le liquidazioni nel mercato delle criptovalute si verificano quando un trader non ha fondi sufficienti per finanziare una richiesta di margine o una richiesta di garanzie aggiuntive richieste dall'exchange per mantenere finanziata la posizione di trading. Sono particolarmente comuni nel trading ad alto rischio a causa dell'elevata volatilità degli asset. Si verifica sia nel trading di margini che di futures.


I trader di ether futures hanno perso $ 333 milioni a causa delle liquidazioni poiché l'asset ha perso il 22% scendendo al di sotto del livello di $ 1.900. Questo è stato il più alto tra tutte le criptovalute, con i futures bitcoin che hanno registrato $ 330 milioni di perdite e i futures che hanno seguito la LUNA di Terra che ha accumulato $ 130 milioni di perdite.


Le perdite hanno superato gli 1,2 miliardi di dollari nelle ultime 24 ore, la più alta finora quest'anno. Sono arrivate quando le principali criptovalute hanno registrato forti cali: Bitcoin è sceso dell'11%, BNB di BNB Chain ha perso il 26% e SOL di Solana ha perso il 37%. LUNA di Terra è sceso dalla top ten delle criptovalute per capitalizzazione di mercato all'81° posto – è sceso del 96% nelle ultime 24 ore a meno di 40 centesimi.


L'exchange di criptovalute OKX ha visto liquidazioni per 393 milioni di dollari, il più alto tra tutti gli scambi di criptovalute, seguito da Binance a 389 milioni di dollari e Bybit a 155 milioni di dollari.


I dati mostrano che l'83% di tutti i futures erano lunghi o scommettevano su prezzi più alti, nonostante la debolezza del mercato generale all'inizio di questa settimana. Gran parte del rischio sistemico è derivato da terraUSD (UST) , una stablecoin emessa da Terraform Labs, che ha perso il suo ancoraggio con il dollaro USA e ha causato un effetto a cascata sulle piattaforme di finanza decentralizzata (DeFi) in esecuzione su Terra.


Il contagio associato all'UST si è probabilmente diffuso al mercato più ampio insieme ai timori sull'inflazione e ai dati CPI deboli,, alimentando un calo dei prezzi delle criptovalute.


Nel frattempo, i dati mostrano che l'open interest – o la quantità di contratti futures non regolati – è sceso del 10% nelle ultime 24 ore, il che implica che i trader hanno rimosso liquidità e chiuso le posizioni in previsione di un'ulteriore volatilità.


1 visualizzazione