• Leonardo Trincia

Funzionario di Bank of Canada: Le crypto hanno bisogno di essere regolamentate

Bank of Canada's Official: Crypto Needs Regulation Before It Becomes 'a Lot Larger'


Il vice governatore senior della Bank of Canada afferma che la banca centrale non vuole aspettare che le criptovalute "diventino molto più grandi" prima di mettere in atto controlli normativi. "Questa è un'area che è ancora piccola, ma sta crescendo molto rapidamente", ha detto il funzionario.


Il vice governatore senior della Bank of Canada Carolyn Rogers ha parlato della regolamentazione delle criptovalute in un'intervista con Reuters giovedì.


“Questa è un'area che è ancora piccola, ma sta crescendo molto rapidamente. Ed è in gran parte non regolamentato", ha spiegato, aggiungendo: " Non vogliamo aspettare che diventi molto più grande prima di mettere in atto controlli normativi."


La capitalizzazione di mercato totale delle criptovalute è scesa al di sotto di $ 1 trilione dopo il sell-off di lunedì. La capitalizzazione di mercato totale dell'intero mercato delle criptovalute è di circa $ 918 miliardi al momento della scrittura.


Secondo la banca centrale canadese, la quota di canadesi che possiedono bitcoin è più che raddoppiata al 13% nel 2021 dal 5% nel 2020.


"Come ogni risorsa che sta aumentando di prezzo, le persone vedono un'opportunità per guadagni rapidi", ha aggiunto Rogers, elaborando: " La nostra preoccupazione è che potrebbero non comprendere i rischi. Potrebbero anche non capire che non è un'area regolamentata."


Il vice governatore senior della Bank of Canada ha sottolineato che l'industria delle criptovalute deve essere regolamentata. "Sono un po' come le attività bancarie, un po' come i mercati dei capitali", ha descritto.

Tuttavia, Rogers ha sottolineato che ci sono sfide, affermando: " Una delle sfide è capire come si adattano al regime attuale e, se non si adattano, come possiamo adattare il regime in modo che si adattino."



2 visualizzazioni