• Leonardo Trincia

I teatri AMC ora accettano Dogecoin e Shiba Inu Crypto Payments

La più grande società di mostre cinematografiche del mondo, AMC Entertainment, ha finalmente iniziato ad accettare pagamenti in dogecoin e shiba inu. I sostenitori di DOGE e SHIB aspettano che AMC Theatres accetti le due criptovalute meme da settembre dello scorso anno.


AMC Theatres ora accetta pagamenti in criptovalute dogecoin (DOGE) e shiba inu (SHIB). AMC Entertainment (NYSE: AMC), alias AMC Theatres, è la più grande compagnia di mostre cinematografiche negli Stati Uniti, in Europa e nel mondo. L'azienda possiede o gestisce circa 950 teatri e 10.500 schermi in tutto il mondo.


Adam Aron, CEO di AMC Theatres, ha annunciato giovedì che amctheatres.com ora accetta DOGE e SHIB per i pagamenti online. Il CEO ha anche fatto un ringraziamento speciale a Bitpay che elabora i pagamenti in criptovalute per la sua azienda.


AMC Theatres ora accetta diverse altre criptovalute oltre a dogecoin e shiba inu, inclusi bitcoin ( BTC ), bitcoin cash ( BCH ), litecoin ( LTC ), XRP ed ether ( ETH ).


Aron aveva precedentemente annunciato che AMC Theatres accettava quattro criptovalute: bitcoin, bitcoin cash, litecoin ed ether. Tuttavia, i clienti potevano pagare solo con quelle criptovalute tramite i loro account Paypal.


Il CEO ha promesso alla comunità di criptovalute che AMC Theatres accetterà pagamenti DOGE e SHIB da quando ha pubblicato un sondaggio su Twitter sul dogecoin a settembre dello scorso anno e un sondaggio su shiba inu il mese successivo. Aron ha poi affermato nel novembre dello scorso anno di aver convinto Bitpay a supportare SHIB. Il fornitore di servizi di pagamento crittografico ha iniziato a supportare shiba inu a novembre.


Aron ha anche affermato a febbraio che l'opzione di pagamento crittografico sarà disponibile sulle app mobili dell'azienda entro il 16 aprile o pochi giorni prima.

1 visualizzazione