• Leonardo Trincia

Il governo dello Zimbabwe nega i rapporti sulla legalizzazione di Bitcoin (BTC)


Le speculazioni sul fatto che lo Zimbabwe sia il secondo paese dopo El Salvador a legalizzare Bitcoin (BTC) come moneta a corso legale sono finite. Il governo dello Zimbabwe ha negato tutti questi rapporti secondo cui il paese avrebbe legalizzato le criptovalute come moneta a corso legale. Il governo ha chiarito che il dollaro dello Zimbabwe rimarrà l'unico corso legale nel paese.


Il ministro dell'informazione, della pubblicità e dei servizi radiotelevisivi, Monica Mutsvangwa, dopo la sessione del parlamento di martedì, ha parlato con la stampa e ha dichiarato: “Il governo vorrebbe assicurare alla nazione che non sta prendendo in considerazione l'introduzione di un'altra valuta nell'economia come riportato in alcune sezioni dei media. La nostra valuta locale è il dollaro dello Zimbabwe e non la criptovaluta. Come la maggior parte dei paesi del mondo, il governo dello Zimbabwe, attraverso il suo Financial Technology Group, sta studiando Central Banking Digital Currency anziché criptovalute, bitcoin o qualsiasi forma di derivati ​​"


La speculazione sulla legalizzazione delle criptovalute è iniziata con il ministro delle finanze del paese che ha suggerito che non possono più ignorare il mercato nascente. Il fatto che il presidente di El Salvador abbia anche accennato alla legalizzazione ha fatto credere a molti che lo Zimbabwe seguirà l'esempio di El Salvador per mitigare i crescenti problemi finanziari nel paese.


Il ministro delle finanze e dello sviluppo economico Mthuli Ncube in una precedente intervista ha affermato che le criptovalute possono essere regolamentate come asset class se non come moneta a corso legale. Ha detto che il tesoro statale non ha visto nulla di sbagliato nell'esplorare diversi casi d'uso di criptovalute nell'attuale mercato finanziario.


"L'intenzione non è quella di averla come valuta di transazione ma come una classe di attività di investimento, e anche in questo caso, una volta presa una decisione, la circonderemo nel centro finanziario offshore in modo che non circoli a livello locale".


L'adozione di Bitcoin da parte di El Salvador ha colto molti di sorpresa e gli esperti finanziari tradizionali l'hanno definita un grosso errore, tuttavia, la piccola nazione centroamericana sta già raccogliendo i vantaggi di rendere BTC una moneta a corso legale mentre stanno costruendo scuole e ospedali dai profitti ricavati dalle partecipazioni di BTC .



0 visualizzazioni