• Leonardo Trincia

Il ministro del governo nigeriano chiede la regolamentazione delle criptovalute

Un ministro del governo nigeriano ha invitato le autorità del paese a prendere in considerazione la regolamentazione delle criptovalute invece di reprimerle.





In quello che sembra essere un rimprovero della Central Bank of Nigeria (CBN) sulla sua posizione sulle criptovalute, un ministro del governo nigeriano ha chiesto la regolamentazione delle criptovalute.



Piuttosto che reprimere le società che facilitano le transazioni crittografiche, il ministro, Clem Agba, sostiene che una regolamentazione lungimirante si dimostrerebbe più vantaggiosa per la Nigeria. Nelle osservazioni pubblicate da Bloomberg, Agba sembra anche mettere in discussione l'affermazione secondo cui il CBN ha il diritto di regolamentare le criptovalute quando in realtà non esiste una legge che dia ad alcun organismo di regolamentazione tale mandato.



"Dal momento che le nostre leggi esistenti non possono stabilire esplicitamente chi detiene il potere di regolamentare le criptovalute, potrebbe essere necessario un organismo aggiuntivo per svolgere quel ruolo", ha spiegato Agba.


Prima della direttiva direttiva del CBN del 5 febbraio 2021, la Nigerian Securities and Exchange Commission, così come la banca centrale, avevano gareggiato per il controllo delle criptovalute. Infatti, come riportato da Bitcoin.com News nel settembre 2020, la SEC nigeriana aveva designato le criptovalute come titoli nel suo documento sulle linee guida sulle criptovalute.



Tuttavia, dopo che il CBN ha ordinato alle banche di bloccare l'accesso delle entità crittografiche al sistema finanziario, la SEC ha annunciato di aver sospeso le linee guida. Da allora, il CBN sembra essere l'unico regolatore nigeriano che supervisiona l'industria delle criptovalute del paese.


Il ministro ha affermato: " È fondamentale per tutte le parti interessate vedere ogni giocatore come un compagno di squadra chiave verso uno spazio crittografico sano in Nigeria"



Nonostante la lotta incessante del CBN contro le criptovalute, i nigeriani hanno continuato a utilizzare e richiedere le risorse. Ad ottobre, Bitcoin.com News ha riferito di un sondaggio del Finder che mostrava che la Nigeria aveva il più alto tasso di proprietà di criptovaluta a livello globale.




#CBN #Bancacentrale #Bancacentraledellanigeria #crypto #bitcoin #Nigeriasecuritesadnexchangecommission #cryptonigeria





1 visualizzazione