• Leonardo Trincia

Il presidente Panamense pensa all'approvazione della legge sulle criptovalute

Il presidente di Panama, Laurentino Cortizo, ha dichiarato che non firmerà il disegno di legge sulla criptovaluta recentemente approvato dall'Assemblea nazionale del paese nella sua forma attuale. Cortizo ha affermato che una delle sue principali preoccupazioni riguardo al conto è la posizione che assume riguardo alle attività di riciclaggio di denaro e criptovalute. Cortizo può approvare alcune parti del disegno di legge ponendo il veto ad altre


Laurentino Cortizo, presidente di Panama, ha annunciato la sua opinione in merito al disegno di legge sulla criptovaluta recentemente approvato e su come potrebbe essere troppo permissivo quando si tratta di affrontare attività illegali come il riciclaggio di denaro nel settore. Durante un discorso alla conferenza Bloomberg New Economy Gateway Latin America a Panama City, Cortizo ha dichiarato : " Se ho intenzione di risponderti in questo momento con le informazioni che ho, che non sono sufficienti, non firmerò quella legge."


Inoltre, Cortizo ha spiegato che lui e il suo governo dovrebbero essere "molto attenti" se il disegno di legge sulle criptovalute presentato contiene clausole relative alle attività di riciclaggio di denaro, sottolineando che queste sono molto importanti per Panama.


Panama consente al presidente di avere potere di veto sui progetti di legge presentati dall'Assemblea nazionale e Cortizo potrebbe utilizzare questa attribuzione per respingere il disegno di legge nella sua forma attuale. Tuttavia, Cortizo ha dichiarato che lui e i suoi avvocati stanno ancora rivedendo la legge per prendere una decisione.


Panama ha iniziato il suo viaggio nella regolamentazione della criptovaluta l'anno scorso, quando Gabriel Silva, un rappresentante nazionale, ha presentato una legge sulle criptovalute con una proposta che mirava a modernizzare il paese e portarlo alla pari con altri paesi dell'area. Il disegno di legge, che ha dovuto affrontare alcune modifiche durante la sua discussione, stabilisce concetti cardine sui fornitori di servizi di criptovalute, blockchain e risorse virtuali.


Oltre a questo, la versione approvata del disegno di legge introduce la blockchain come strumento per migliorare la trasparenza della spesa statale, come altri progetti già introdotti in Latam. Ciò includerebbe la progressiva migrazione dei registri pubblici alla blockchain.


Un'altra importante proposta del disegno di legge è la digitalizzazione del processo di identificazione, con la pubblicazione degli ID emessi su una blockchain pubblica. Cortizo potrebbe prendere alcuni degli articoli approvati e renderli legge e porre il veto su altre parti del disegno di legge. Per concludere, Cortizo ha dichiarato: " È una legge innovativa da quello che ho sentito, è una buona legge. Tuttavia, abbiamo un solido sistema finanziario qui a Panama e una delle cose su cui sto aspettando è quando avrai una regolamentazione globale delle criptovalute."


1 visualizzazione