• Leonardo Trincia

Jack Dorsey, ha annunciato il lancio del suo fondo di difesa legale Bitcoin

Jack Dorsey, fondatore ed ex CEO di Twitter, ha annunciato l'intenzione di creare un nuovo fondo che aiuterà gli sviluppatori di Bitcoin a difendersi da azioni legali.



Il 12 gennaio, alle 00:13:45 (UTC) , un indirizzo email che sembrava appartenere a Jack Dorsey è stato inviato un annuncio a una mailing list di sviluppatori Bitcoin. Secondo la dichiarazione, il fondo offrirà difesa legale per gli sviluppatori di Bitcoin che sono "attualmente oggetto di contenzioso su più fronti".



Bitcoin Legal Defense Fund è descritto come " un'entità senza scopo di lucro che mira a ridurre al minimo i mal di testa legali che scoraggiano gli sviluppatori di software dallo sviluppo attivo di Bitcoin e progetti correlati".



"Lo scopo principale di questo fondo è difendere gli sviluppatori da azioni legali riguardanti le loro attività nell'ecosistema Bitcoin, inclusa la ricerca e il mantenimento di consulenti legali, lo sviluppo di strategie di contenzioso e il pagamento di fatture legali " , ha affermato. "In questo momento, il fondo non sta cercando di raccogliere fondi aggiuntivi per le sue operazioni, ma lo farà sotto la direzione del consiglio, se necessario, per ulteriori azioni legali o per pagare il personale".



Saranno prima supportare gli sviluppatori Bitcoin che di Craig Wright Tulip Trading Limited è citato in giudizio con l'accusa di aver violato obblighi fiduciari. Il fondo coprirà le spese di consulenza legale.


Jack Dorsey creerà Bitcoin Legal Defense Fund con Chaincode Labs , il co-fondatore Alex Morcos e Martin White , che sembra essere un accademico dell'Università del Sussex.



1 visualizzazione