• Leonardo Trincia

La Banca centrale del Perù sta sviluppando la sua valuta digitale

La Central Reserve Bank of Peru, la banca centrale peruviana, sta pianificando di sviluppare una valuta digitale della banca centrale (CBDC) come altre economie del mondo. L'annuncio è stato dato dal suo presidente, Julio Velarde, che ha affermato che la moneta sarebbe stata progettata per essere utilizzata principalmente nei pagamenti. Tuttavia, Velarde ha anche riconosciuto che questo non era il momento migliore per presentare la valuta a causa dell'attuale incertezza sui mercati.


Julio Velarde, presidente della Reserve Bank of Peru, ha annunciato che l'istituzione stava già lavorando alla creazione di una valuta digitale della banca centrale nazionale (CBDC). L'annuncio è stato fatto la scorsa settimana durante la 59a edizione virtuale dell'executive summit annuale. Ha affermato che la creazione di una tale valuta è un must in un futuro basato sul digitale. Velarde ha dichiarato: " Abbiamo lavorato su una valuta digitale. Siamo in molti progetti con diverse banche centrali: con India, Singapore, Hong Kong e con molte banche centrali, pensando a una valuta digitale che prevarrà in futuro".



Sebbene questa valuta digitale sia ancora nelle sue prime fasi di sviluppo, secondo Velarde ciò la colloca nella stessa classe di altre che vengono sviluppate da economie di dimensioni simili. Tuttavia, il Messico e il Brasile sono solitamente indicati per i progressi della CBDC nell'area.


Il design della criptovaluta del Perù sembra essere focalizzato sull'aiutare il settore dei pagamenti che, secondo Velarde, sarà radicalmente diverso in un periodo di otto anni. Con questo lavoro, il paese cerca di continuare ad avanzare nel campo come stanno facendo altre economie. Tuttavia, Velarde ha riconosciuto che il Perù non ha ancora le risorse necessarie per completare questo progetto ora, o per affrontare il rischio che il completamento di un tale progetto porta all'economia del Perù. Il capo della banca centrale sostiene che questo non è il momento ideale per perseguire questo obiettivo.



L'annuncio ha sorpreso molti attori economici del paese, dato che il Perù non è noto per essere una nazione particolarmente amichevole nei confronti delle criptovalute. Il paese è ancora nelle sue fasi iniziali di adozione delle criptovalute, dato che non esiste un quadro legale per supportare l'attività di criptovaluta (o CBDC) nella sua economia.



L'adozione di un CBDC è qualcosa che paesi come la Cina stanno già facendo, mentre paesi come El Salvador hanno deciso di intraprendere un processo radicalmente diverso, adottando Bitcoin come moneta a corso legale.

1 visualizzazione