• Leonardo Trincia

La città di Miami ottiene un esborso di $ 5,25 milioni da Miamicoin

Mentre il sindaco di Miami Francis Suarez ha detto al pubblico di essere un grande sostenitore del bitcoin e di aver accettato la sua paga in bitcoin, allo stesso tempo è stata lanciata una criptomoneta chiamata miamicoin (MIA). L'obiettivo del progetto Miamicoin era quello di dare ai "cittadini e sostenitori di Miami il potere di sostenere, migliorare e programmare la Città Magica". Tuttavia, dopo aver raggiunto $ 0,05 per unità il 20 settembre 2021, la criptovaluta miamicoin ha perso oltre l'88% di valore rispetto al dollaro USA.


Una nuova moneta chiamata miamicoin ( MIA) mira a avvantaggiare la vivace città del Sunshine State in quanto premia i detentori tramite il protoccolo Stacks . Miamicoin è stato creato utilizzando il protocollo Stacks, una rete di contratti intelligenti costruita sulla blockchain di Bitcoin ( BTC). Nel dicembre 2021, Francis Suarez ha parlato con Bloomberg Television e ha spiegato che stava cercando di espandere l'uso di risorse crittografiche in tutta la città di Miami. Mesi dopo, il 2 febbraio 2022, Suarez ha detto al pubblico che la città di Miami ha ricevuto il suo primo esborso MIA in assoluto dal progetto, per un totale di 5,25 milioni di dollari.


"Sono così entusiasta di annunciare che la [città di Miami] ha ricevuto il suo primo esborso in assoluto da [City Coins] per un totale di $ 5,25 milioni", ha twittato ha twittato Suarez . "Questo è un momento storico per la nostra città per collaborare a un progetto innovativo che crea risorse per la nostra città attraverso l'innovazione, non la tassazione".

A seguito delle dichiarazioni del sindaco, l'informatico, imprenditore di Internet e co-fondatore di Stacks, Muneeb Ali, ha risposto al tweet del sindaco di Miami e ha detto: "Un altro motivo per trasferirsi a Miami". Anche il responsabile della crescita di Stacks, Patrick Stanley, ha twittato dell'esborso e ha affermato che questo è solo l'inizio.


"Miami farà molto bene sociale con la loro prima donazione di protocollo di $ 5.250.000 da miamicoin", ha detto Stanley. "Anche se questo è solo l'inizio della criptovaluta civica, sono grato di far parte di questa comunità."


Il dirigente di Stacks ha aggiunto: " Non siamo rimasti, non abbiamo ragione, siamo avanti."


Nel frattempo, miamicoin può essere scommesso e oggi c'è una scorta circolante di 936.606.380 monete MIA e un totale di 3.843.950.000 può essere estratto. Secondo quanto riferito, mentre le miamicoin vengono generate tramite staking, il 30% delle ricompense va alla città. Durante le ultime 24 ore, la fascia di prezzo di miamicoin è stata compresa tra $ 0,00630587 e $ 0,00692345 per MIA.


Quel prezzo è sceso dell'88,4% dal massimo storico della criptovaluta (ATH) a $ 0,055200 per unità cinque mesi fa, il 20 settembre 2021. Mentre la maggior parte delle altre criptovalute è riuscita a rimbalzare dai minimi, miamicoin ( MIA) non è stata in grado di tornare indietro poiché il prezzo rimane consolidato.



Secondo le statistiche di Coingecko.com, Okcoin è lo scambio MIA più attivo perché è l'unico scambio che offre scambi MIA. Le coppie MIA di Okcoin includono BTC, USD e STX e le metriche odierne indicano che USD è la coppia di trading più dominante con MIA, catturando il 95,87% di tutti gli swap.


Gli scambi USD/MIA sono seguiti da STX con il 2,82% e l'1,31% degli scambi MIA sono regolati in bitcoin (BTC) Con un solo scambio e solo $ 210.951 in un volume di 24 ore durante l'ultimo giorno, MIA è abbastanza illiquido tra la miriade di monete accettate da un'ampia varietà di commercianti e piattaforme di scambio di criptovalute.


Mentre miamicoin (MIA) continua a vacillare, il progetto che ha lanciato la criptovaluta, City Coins ha in programma di lanciare più city coin a Filadelfia e New York . Secondo il sito web di New York, le persone possono iniziare a puntare monete, ma il portale web chiede al visitatore di lasciare un indirizzo e-mail per ulteriore corrispondenza. Secondo quanto riferito, Filadelfia è pronta per iniziare il lancio del suo asset crittografico supportato da City Coins. "Philly è pronta per procedere", ha detto la scorsa settimana il chief information officer della città di Filadelfia, Mark Wheeler.

3 visualizzazioni