• Leonardo Trincia

La Corea Del Sud non regolerà gli NFT



La Financial Services Commission (FSC) in Corea del Sud ha insistito sul fatto che i token non fungibili (NFT) non sono classificati come attività virtuali e quindi non saranno regolamentati. Lo ha affermato il regolatore finanziario in una dichiarazione pubblica rilasciata oggi.


La decisione di FSC di non regolamentare le NFT segue poco dopo la revisione delle linee guida aggiornate della Financial Action Task Force (FATF). Secondo il rapporto di orientamento del 28 ottobre del GAFI gli NFT o altri cripto-collezionabili, a seconda delle caratteristiche che possiedono, generalmente non saranno considerati beni virtuali.



Parlando a un gruppo di giornalisti della decisione il 5 novembre, un rappresentante di un ramo dell'FSC ha rilasciato una dichiarazione. Secondo il funzionario, la Corea del Sud non emetterà regolamenti per le NFT a causa della posizione del GAFI sulla regolamentazione NFT.



FSC si sta ovviamente concentrando sul fatto che il GAFI ritiene che gli NFT siano unici, piuttosto che intercambiabili, - il vero significato di essere "non fungibili". Non solo, la decisione è stata anche informata perché, invece di essere utilizzate come mezzo di pagamento, le NFT sono utilizzate come oggetti da collezione.



Secondo quanto riportato dal quotidiano sudcoreano Herald Corp, alcuni esperti in Corea sono critici nei confronti della decisione di non regolamentare le NFT. Hanno sollevato preoccupazioni sul fatto che i prezzi NFT possono essere manipolati, quindi possono essere utilizzati per il riciclaggio di denaro poiché gli emittenti non saranno tenuti a rispettare i requisiti antiriciclaggio. Inoltre, i coreani non dovranno pagare alcuna tassa sugli NFT anche se dovranno iniziare a pagare le tasse sulle criptovalute a partire dall'inizio del 2022.



Considerando che Dunamu, la società madre dell'exchange di criptovalute Upbit, potrebbe essere soddisfatta delle recenti notizie.



Ci sono state segnalazioni secondo cui Dunamu e il suo nuovo partner Hybe sono pronti ad approfondire lo spazio NFT insieme a oggetti da collezione basati sul popolarissimo gruppo K-pop dei BTS.

0 visualizzazioni